Il giovane attore “Bobo” Giuseppe Schillaci, allievo di Lino Privitera e della Artacademy Carrara di Fioretta Mari, è stato selezionato da Anna Strasberg (moglie di Lee Strasberg, fondatore dell’Actors Studio), tra i tre talenti più meritevoli a livello europeo per una borsa di studio presso il rinomato Lee Strasberg Theatre & Film Institute di Los Angeles. La Strasberg ha notato le capacità di Schillaci durante un master organizzato negli Studios di Cinecittà Roma dalla Movie Machine e da Manuela Metri, rappresentante in Europa degli Istituti Strasberg.

“Sono molto emozionato – ha sottolineato “Bobo” Schillaci -, e voglio ringraziare i miei maestri Fioretta Mari, Lino Privitera per la danza, Manuela Metri, la scuola, i miei compagni e la mia famiglia e quanti mi hanno dato la possibilità di dare un indirizzo di professionalità alla recitazione, una passione nata per caso facendo l’animatore nei villaggi turistici, dopo il diploma”.

Hanno partecipato all’incontro di palazzo degli elefanti anche Fioretta Mari, Manuela Metri, Giuseppe Rapisarda e Valentina Spampinato della scuola Artacademy.

“Se noi siamo qui – ha messo in evidenza Fioretta Mari – lo dobbiamo alla sensibilità del sindaco Raffaele Stancanelli, che già con lo spettacolo La Scapricciata dello scorso anno ha mostrato grande  attenzione verso i giovani e la loro voglia di impegnarsi per raggiungere importanti risultati. Bobo Schillaci è uno di questi giovani, dotato di grande caparbietà, e soprattutto di carattere e di una dolcezza che ha letteralmente rapito Anna Strasberg. La sua faccia è la faccia di Catania e della Sicilia perbene”.

“La Sicilia vince ancora – ha puntualizzato Manuela Metri, che è anche direttrice tecnica della Artacademy – e Bobo Schillaci vola a Los Angeles per frequentare la stessa scuola dei divi che ha ricordato il sindaco e anche di altri come Paul Newman, Marylin Monroe, Steve McQueen o in tempi più recenti, Angelina Jolie, Johnny Depp”.