Sanremo 2004, la nuova formula di Tony RenisIl Dopofestival, trasmesso su Rai 1, sarà presentato da Bruno Vespa

Sanremo 2004: Dal 2 al 6 Marzo si svolgerà la 54° edizione del Festival della canzone italiana. Ci sarà una sola gara che unisce Giovani-Big. Entro dicembre si sapranno i partecipanti. Si pensano 16 nuove canzoni. Si voterà da casa anche via Sms e la giuria demoscopia è stata eliminata. Anni precedenti erano 36 le canzoni nuove. Venerdì 5 marzo 2004, ex serata giovani, sarà dedicata alle canzoni più belle di questi 54 anni di Sanremo. Ancora non si conosce il presentatore ma i vertici Rai vogliono Paolo Bonolis. Quasi sicura invece la presentazione del dopo festival. Tony Renis: “Sarà Bruno Vespa”. Come si diceva l’anno scorso: “Va bè, cantiamo, tanto ormai siamo qua”. Con questo passo a Sanremo non ci va nessuno. Staremo a vedere se questa nuova formula sarà buona.

Televisione a Catania: Teletna nella frequenza 35Antenna Sicilia sta per passare al digitale terrestre. Addio Tele Catania.

Anno nuovo vita nuova! Secondo un’antica usanza l’ultimo giorno del mese di Dicembre in molte località si getta dalla finestra tutto ciò che è vecchio per augurarsi che il nuovo anno porti qualcosa di nuovo. Che sia successo lo stesso con Tele Catania e Teletna? Infatti l’alba del nuovo anno ha donato una nuova frequenza televisiva a Teletna (che trasmette nella frequenza 35) e ha visto la morte di Tele Catania, che ha dovuto chiudere i battenti. Tutto ciò è avvenuto perché il Ministero della Comunicazione ha deciso che, a partire dal 2006, tutte le emittenti locali dovranno trasmettere sul digitale terrestre (pensate alla martellante pubblicità dell’ultimo periodo sul box terrestre, un decodificatore binario che permette di vedere più canali usando semplicemente le nostre antenne) e quindi, prima di questo evento, ha deciso di cambiare alcune frequenze e di far rispettare la legge sulla proprietà delle frequenze. Rete 4 (chi sa come mai!) si è salvata ma Tele Catania no, per problemi burocratici. Il gruppo del quotidiano “La Sicilia”, infatti, ha sei canali divisi in tre gruppetti: Antenna Sicilia-Teletna, Tele Catania-Rete Sicilia, Telecolor-Video 3 (gli unici ad essere completamente autonomi dalla sede di Via Pordenone). Approfondisci