Catania, continua il periodo nero catanese: 0-0 in casaCon l'AlbinoLeffe spettacolo mediocre, unica nota positiva l'esordio di Danucci

DiRoberto Quartarone

Nov 29, 2004

Il Catania ieri pomeriggio ha pareggiato 0-0 in casa con l’AlbinoLeffe. Sono accorsi all’evento meno di 10000 tifosi. Tra le due formazioni, era la partita ufficiale numero 3, a Catania la numero 2. È la prima volta che questo confronto si conclude 0-0: l’unico pareggio risale all’anno scorso, ma per 1-1 e a Bergamo.

Il Catania non pareggiava 0-0 in casa dal 25 settembre: Catania-Perugia 0-0.

Questa è la formazione schierata da mister Sonetti: Pantanelli, Mariniello, Lo Monaco, Paschetta, Padalino, Miceli (58′ Danucci), Firmani, Russo, Walem, Baggio (58′ Bruno), Ferrante. Per Pantanelli è la quindicesima partita in campionato, Bianco salta la sua prima partita ufficiale con la maglia rossazzurra. Esordio per il giovane centrocampista Ciro Danucci (nella foto). Nato a Manduria, in provincia di Taranto, il 28 giugno 1983, l’anno scorso ha giocato con la maglia del Martina in serie C1: per lui 31 presenze. Precedentemente, ha giocato con la squadra della sua città, collezionando 63 presenze e 1 rete negli ultimi due anni di serie D. Recentemente, hanno vestito la maglia rossazzurra due suoi conterranei: Francesco Montervino (19 presenze l’anno scorso) e Francesco Passiatore (66 presenze e 19 reti tra il 1998 e il novembre 2000), entrambi nati a Taranto. È il 17° esordiente nel Catania di quest’anno, e ieri ha anche esordito in serie B.
Il Catania ha pareggiato per la terza volta in casa quest’anno. È la terza partita consecutiva che non si vince in casa: non succedeva dal campionato di serie C2 1997-1998, quando tra il 14 dicembre 1997 e l’11 gennaio 1998 si pareggiò con Tricase, Bisceglie e Chieti.

Appuntamento a domenica prossima: Treviso-Catania.