Dov'è finita la squadra rossazzurra?Ennesima prova deludente del Catania: 1-1 contro l'ultima della classe

Il Catania ieri pomeriggio ha pareggiato 1-1 contro il Venezia in casa: alla rete in apertura di Marco Ferrante, su punizione diretta dopo un fallo su Antonino Cardinale, ha risposto Erpen al 59′ su assist di Miramontes. Sono accorsi all’evento circa 8000 tifosi. Tra le due formazioni era la partita ufficiale numero 23, a Catania la numero 12. È la quarta volta che il confronto si conclude 1-1: è già successo nel 1956-57, nel 1957-58 e nel 1961-62. Nell’ultimo caso, segnarono il tedesco Horst Szymaniak al 10′ e pareggiò Raffin al 60′.
L’ultimo 1-1 in casa risale al 29 maggio 2004: Catania-Fiorentina 1-1 (goal di Emanuele Berrettoni al 24′ e Riganò su rigore al 73′). Questa è la formazione schierata da mister Sonetti: Pantanelli, Lo Monaco, Bianco, Paschetta, Manfredini, Caserta, Firmani, Cardinale (55′ Padalino), Russo (87′ Vugrinec), Bruno, Ferrante. 15a presenza in campionato per Bruno e Russo. Per quest’ultimo si tratta della 75a partita in campionato con i rossazzurri. Quinta rete in campionato per Marco Ferrante.
Prosegue la serie negativa: non si vince da due partite. Appuntamento a domenica prossima: Cesena-Catania.