Ritorno alle origini: 1-1 e poco giocoI rossazzurri in casa pareggiano contro il Verona, che non ruba nulla

Ieri pomeriggio il Catania ha pareggiato 1-1 contro il Verona al Massimino: passati in vantaggio con una rete di Matteo Serafini deviata da Biasi su cross di Orazio Russo (al 42′), gli etnei subiscono un gollonzo da Dossena su punizione (al 72′). 8000 spettatori hanno assistito all’incontro.
Era la 39a partita disputata tra le due squadre (la 19a in casa etnea): in altre 6 occasioni si era pareggiato per 1-1 (1950-51 andata e ritorno, 1951-52, 1956-57, 1970-71 e nel 2003-04).
Questo l’undici rossazzurro di Sonetti: Pantanelli, Silvestri, Cesar, Bianco, Lombardi, Anastasi (19′ Cardinale), Menegazzo, Padalino, Serafini, Russo (79′ Pellè), Jeda. 30a partita con il Catania per Paolo Bianco, 25a per Marco Padalino; Matteo Serafini ha segnato la sua quarta rete, la terza in tre partite.

Appuntamento a lunedì prossimo: si gioca al Liberati di Terni contro la Ternana.