Notizie da Expobit 2005, Resoconto

Dopo 3 Anni consecutivi di S.M.A.U. Sicilia, alle Ciminiere “approda” ExpoBIT, vetrina tecnologica che non ha prodotto i risultati sperati. Grande affluenza presso l’area attrezzata da @net per i videogames di ultima generazione.

Di Carmelo Mirko Musumeci

Si conclude oggi l’ExpoBIT 2005, lasciando insoddisfatti un gran numero sia di espositori che visitatori e in particolar modo quest’ultimi, che a fronte dell’oneroso costo del biglietto d’ingresso, non hanno trovato ciò che si aspettavano, ma la consueta merce che è possibile trovare facilmente in qualunque negozio specializzato e ampiamente presenti nel territorio provinciale.
Il salone difatti si proponeva più come una sorta di “vetrina pubblicitaria”, che “espositiva” e ciò ha deluso le aspettative di Francesca, una giovane diciassettenne esperta d’informatica che avrebbe voluto intravedere qualche prodotto d’alta avanguardia tecnologica:”Mi sembra di essere ad un mercato rionale dove tutti vogliono piazzare qualcosa a qualcuno…”.
Poche le innovazioni tecnologiche presentate, tra le quali merita una nota di distinzione l’EyeToy di Sony, che permette all’utenza videoludica di interagire con la Playstation 2 attraverso una webcam, controllando i giochi direttamente con i movimenti del corpo, che si trasforma in un vero e proprio “controller”.
Molto successo hanno riscosso i videogiochi in LAN multiparty, siti in un’area attrezzata al secondo piano del salone, evento organizzato come ogni anno da @net (http://www.etnet.biz).
Ulteriore nota dolente da attribuire all’allestimento appena sufficiente della Sala Stampa, nella quale si è avvertita la mancanza sia dei principali quotidiani che della strumentazione base, quali stampanti e fotocopiatori.