Il 2006 inizia con il match contro il PiacenzaIl 7 gennaio il Catania ospiterà al Massimino gli emiliani per la 1a di ritorno

Sabato 7 gennaio 2006 alle 16.00 si giocherà all’Angelo Massimino di Catania la 10a sfida ufficiale tra il Catania e il Piacenza, valida per la 22a giornata del campionato di Serie B. All’andata, il confronto si è concluso in parità: il 14 settembre 2005, alla rete di Olivi ha risposto Ezio Brevi, all’esordio in maglia rossazzurra.
La prima partita disputata a Catania è datata 2 novembre 1969: vinsero i rossazzurri per 2-1 con le reti di Gianfranco Trombini e Maurizio Cavazzoni. Il Piacenza non ha mai vinto contro il Catania, ha perso invece anche il 25 ottobre 2003 per 0-3 e ha pareggiato per 1-1 il 18 gennaio 1976 e il 15 aprile 2005.
Marco Padalino (34 presenze e 2 reti con il Catania durante le ultime due stagioni) quest’anno gioca con i biancorossi; nel Catania non ci sono ex piacentini.
La partita è aperta a molti risultati: il Piacenza si trova a metà classifica, ma ha aspirazioni ben più alte; il Catania sta prendendo in seria considerazione l’aggancio al Mantova, che ha perso a Pescara durante l’ultimo turno.

94': il Catania strappa il 2-2 a Bergamo L'AlbinoLeffe domina sul Catania, che pareggia nel recupero con Del Core

Il Catania regge l’urto dell’AlbinoLeffe e, dopo essere andato in svantaggio per ben due volte, recupera all’ultimo minuto. Gli autori delle marcature sono Joelson (al 52′, su assist di Gori), Garlini su autorete (al 77′, in anticipo su Gionatha Spinesi), Gori (al 78′, su assist di Bonazzi) e Umberto Del Core (al 94′, dopo un tiro di Orazio Russo ribattuto da Coser). Quasi 1500 gli spettatori dell’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo.
Pantanelli; Bianco, César, Sottil (61′ Russo), Sabato (72′ Zavagno); Lucenti, Anastasi, Baiocco; De Zerbi, Spinesi, Del Core: questa la formazione schierata da mister Marino. Garlini ha segnato la seconda autorete a favore del Catania quest’anno. Del Core è al secondo gol in campionato, dopo quello contro il Brescia. 20a presenza quest’anno per Pantanelli e Spinesi, 15a per Anastasi e Zavagno. 10a partita ufficiale per Rocco Sabato. Prima espulsione per Anastasi.
La serie positiva continua: il Catania non perde da 11 turni, e punta ai 15 turni d’imbattibilità che sono il record rossazzurro in Serie B.