Sabato Catania-Bari a Reggio

Sabato alle 16 il Catania Calcio sarà impegnato nella partita contro il Bari: si giocherà al Granillo di Reggio Calabria per la squalifica dell’Angelo Massimino.

Precedenti contro il BariAll’andata, il Catania si impose al San Paolo per 2-0, con le reti di César e Giuseppe Mascara.

Lo scorso anno, il Bari sbancò l’Angelo Massimino vincendo per 1-0 (rete di Goretti): questa sconfitta costò la panchina a Maurizio Costantini.

L’ultima vittoria è del 21 dicembre 2003: altro 1-0, con rete di Gennaro Delvecchio al 31′.

Per trovare un pareggio casalingo bisogna 9 giugno 1985, quando i galletti strapparono uno 0-0 sul terreno catanese.

La prima partita a Catania si giocò il 20 maggio 1951: le reti di Enzo Garavoglia e Guido Klein affondarono i pugliesi (peraltro quasi retrocessi in Serie C).
Prima del 1946, le due squadre si sono incontrate solo in Coppa, perdipiù in Coppa e solo in Puglia (vinsero i baresi per 2-0).

Oggi nel Catania gioca il barese Umberto Del Core, che non ha però mai vestito la maglia della squadra della sua città; Gionatha Spinesi (che non giocherà a meno che non revochino l’ultima delle sue tre giornate di squalifica) è nella storia del Bari con 126 presenze e 52 reti in sei stagioni: è il terzo nella classifica cannonieri di tutti i tempi della squadra biancorossa, dietro Bretti e Voros. Nel Bari non giocano ex catanesi.

Il Bari viene da un pesantissimo 1-3 casalingo contro il Crotone e occupa un poco onorevole 17° posto. Il Catania può e deve vincere, la vetta dista un solo punto!

Roberto Quartarone