Un goal per tre punti: Catania-Cesena 1-0

Martedi’ il Catania ha battuto i bianconeri del Cesena per 1-0, conservando il secondo posto. Autore della rete Roberto De Zerbi, che ha sfruttato un colpo di testa errato di un difensore cesenate per infilare Turci. Era il 45′ del primo tempo.Mascara e De Zerbi (www.calciocatania.com)Erano presenti alla partita 15514 spettatori, nuovo record stagionale. Il dato è ancora più esaltante se si pensa che la partita è stata giocata in un giorno feriale e in mezzo alla settimana.

In ogni caso, la squadra ha dato un chiaro segnale dopo lo stop di Brescia. Le uniche pecche sono l’espulsione di Ezio Brevi (l’ennesima della stagione, siamo arrivati a quota 8 più quella di Ciro Polito, direttamente dalla panchina) e gli scontri tra i tifosi e la polizia che hanno costretto l’arbitro a sospendere la partita per 6′ e il giudice a squalificare l’Angelo Massimino per una giornata. Catania-Bari si giocherà, così, in campo neutro (Reggio Calabria, Cosenza e Crotone le destinazioni probabili).

Pasquale Marino ha presentato questa formazione: Pantanelli; Silvestri, Sottil, Bianco, Marchese (66′ Sabato), Lucenti, Brevi, Caserta, De Zerbi (88′ Dall’Acqua), Del Core (84′ Russo), Mascara. Roberto De Zerbi (arrivato a 3 reti, la prima su azione) e Christian Silvestri hanno toccato quota 20 presenze in campionato quest’anno, Russo e Sottil sono a 15. Giuseppe Mascara ha giocato la 60a partita in carriera con il Catania. Stefano Dall’Acqua è invece all’esordio: la punta nata ad Oderzo (Treviso) il 13 luglio 1981, ha iniziato nella Reggina, passando dal Derthona, dal Lecco, dal Gela, dalla Pro Patria, dal Cittadella, di nuovo dalla Reggina e infine dallo scorso anno giocava nel Treviso, con cui quest’anno non è mai sceso in campo a causa di un infortunio.
È la sesta volta che il Catania vince 1-0 contro il Cesena: è successo anche nelle stagioni 1968-69, 1969-70 (in trasferta), 1971-72, 1972-73, 1980-81. L’ultimo 1-0 casalingo è datato 26 marzo 2005, contro il Crotone (rete di Maurizio Anastasi).

Roberto Quartarone