NON C’E’ PIU’ SPORT! E’ MORTO UN POLIZIOTTO

E’ morto un poliziotto dopo la partita Catania – Palermo da una bomba carta.

MORIRE PER UNA PARTITA DI CALCIO, E’ INGIUSTO!!
NON ESISTE PIU’ SPORT!!!

FILIPPO RACITI, 38 ANNI, POLIZIOTTO DI CATANIA E’ MORTO DOPO UN SCONTRO AVVENUTO FUORI DALLO STADIO DURANTE PARTITA CATANIA – PALERMO

Ecco la cronaca presa dal sito www.repubblica.it: “L’ispettore della polizia Filippo Raciti è stato ucciso da una bomba carta, forse, lanciata dalla curva Nord dello stadio “Massimino” riservata ai tifosi del Catania nella partita contro il Palermo. Secondo l’ultima ricostruzione della polizia, l’ordigno è stato scagliato dalla curva ed è volato all’esterno dell’anello dello stadio per finire dentro l’auto di servizio in cui si trovava l’ispettore Raciti. La bomba carta è caduta addosso al poliziotto ed è esplosa, provocandogli lesioni mortali. Raciti, soccorso e trasportato all’ospedale “Garibaldi” è morto dopo tre quarti d’ora di agonia”. 

Ci sono 100 feriti per una partita di calcio, ma dove è finito spirito dello sport?

Per la cronaca sportiva il Palermo ha vinto 2-1 contro Catania ma questa è un’altra storia.

Commenti di GiBy