A quando l'intitolazione di via La Pira?

DiRoberto Quartarone

Nov 4, 2007

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi dell’Istituto Parini lo scorso anno ha inoltrato alla commissione toponomastica del Comune di Catania l’istanza di intitolazione l’attuale via della Scogliera, al siciliano sindaco di Firenze, Giorgio La Pira, padre costituente, e modello di impegno sociale e democratico. La richiesta sembra che sia stata accolta, ma la burocrazia copre di polvere le carte ed i procedimenti.

Giorgio La Pira.jpgLa ricorrenza, il prossimo cinque novembre, del trentennale della morte del grande uomo politico della storia delle repubblica, sollecita l’opportunità di dar seguito ad un doveroso segno di presenza nella toponomastica catanese di un siciliano insigne che ha saputo incarnare l’impegno politico attraverso un diligente e generoso servizio alla comunità nella ricerca del bene comune, secondo i principi ed i valori cristiani.

L’iniziativa trova la sua motivazione quando, in occasione del centenario della nascita di Giorgio La Pira, e per iniziativa del Preside Giuseppe Adernò è stato organizzato, con l’esperta guida del dott. Antonino Blandini, un viaggio istituzionale dei ragazzi sindaci della Sicilia a Firenze per “incontrare Giorgio La Pira”, siciliano e sindaco del capoluogo toscano,

La delegazione dei ragazzi sindaci della Sicilia è stata accolta con tutti gli onori dal Sindaco di Firenze nella sala dei Dugento di Palazzo Vecchio ed i piccoli sindaci hanno firmato il documento di “Sindaco per la pace” al quale aderiscono oltre mille città del mondo.

Di ritorno in Sicilia è stata programmata la visita a Pozzallo, città natale dello statista, dove, a cura della Fondazione La Pira è stata realizzata una casa museo. Nell’occasione i ragazzi anche incontrato i nipoti di Giorgio La Pira i quali hanno raccontato fatti inediti della vita dello zio, espressione di una ricca umanità e religiosità

Al termine di tali significative esperienze il Consiglio Comunale dei Ragazzi ha redatto una formale “delibera” chiedendo al Sindaco l’intitolazione di una via al grande “sindaco dei poveri” , individuando l’attuale ”Via della scogliera” , nome che aveva un senso quando essa conduceva alla scogliera di Ognina, ma che ora con l’interruzione della strada provinciale non ha alcun richiamo topografico.

Si attende che quanto prima via della Scogliera, dove c’è anche un plesso di scuola dell’infanzia e primaria appartenente all’Istituto Parini, possa essere denominata “Via Giorgio La Pira” e così Catania , rende omaggio alle memoria di un siciliano illustre, componente della Commissione parlamentare che ha redatto la Costituzione italiana, ancora oggi modello di una cultura e di una prassi politica a servizio della gente.

Istituto Scolastico “G. Parini”