Energy Club-Eurovirtus 36-40

DiRoberto Quartarone

Nov 17, 2007

In vista dell’imminente inizio del campionato di Promozione, Energy Club e Eurovirtus si sono incontrate in un’amichevole disputata al PalaZurria.

Energy Club-Eurovirtus 36-40
Catania (PalaZurria), 16.11.07, 18:00
Energy Club Catania: Lo Certo I 14, Lo Certo II 12, Meli 2, Di Grazia 6, Benina 2; Casicci, Tomaselli, Lombardo, Quartarone. All.: Alonzo.
Eurovirtus Battiati: Ghargozloo, Chiara, Ferrara, Lo Faro, Amato, Rizzo, Dimino ne. All.: Finocchiaro.
Arbitro: Salvo Brogna.
Parziali: 9-6, 9-10; 12-12, 6-12.

Meli.jpg«Stiamo volando!», esclama Claudio Alonzo, mentre la sua squadra vince 8-2. L’Energy Club non perde i soliti vizi: così come lo scorso anno ha mandato in fumo tante partite iniziate alla grande, anche al suo ritorno in campo per un’amichevole contro l’Eurovirtus riesce a giocare più che bene due periodi per poi rovinarsi sul finale.

Un Daniele Lo Certo con il grilletto sempre caldo apre la partita, iniziata in ritardo per problemi di traffico, con una serie di ottime azioni, soprattutto in contropiede. La squadra di casa soffre un po’ nell’azione costruita, affidandosi più alle singole invenzioni dei Lo Certo.

L’Eurovirtus è comunque una bella squadretta, mister Finocchiaro lavora su ottimi elementi. La svolta però è l’ingresso di Lo Faro, ex Fortitudo Catania, che taglia come il burro la bassa difesa gialloblù e consente a Battiati di riprendere in mano le redini della partita.

Dopo un terzo periodo equilibrato, negli ultimi cinque minuti i bianchi-variopinti ospiti prendono definitivamente il largo con due triple consecutive. Tra i più positivi dell’Energy si sono segnalati Benina e Di Grazia.

Roberto Quartarone