Il B.C. Valverde si prepara alla Serie C

DiRoberto Quartarone

Nov 18, 2007

Sabato 1 dicembre, con la sfida tra Lazùr e L’Elefantino, inizierà il Girone B siciliano del campionato di Serie C femminile. Per il secondo anno consecutivo, il Basket Club Valverde figura tra le sei partecipanti. «Quest’anno giocheremo contro Lazùr, Rainbow, L’Elefantino e due ragusane, anche se sembra che una si sia ritirata» ci dicono Giorgia Condarelli e Germana Barbagallo, rispettivamente numero 14 e numero 16 delle biancorosse catanesi.

img_8562.jpg«Sarà un campionato sicuramente difficile, ma il Valverde è una squadra giovane e che gioca per divertirsi. Molti non ci apprezzano per come dovrebbero, ma siamo convinte che centreremo un bel risultato. Cercheremo di ripetere la qualificazione ai play-off dello scorso anno.»

A quali altri campionati prendete parte? «Noi due giochiamo anche con l’under-19. Non abbiamo però grandi aspettative per questo campionato, che è molto più competitivo: l’anno scorso, quando eravamo tesserate con la Rainbow, abbiamo vinto solo tre partite su una decina.»

Com’è la squadra? «Il nostro allenatore Giacomo è bravissimo. In generale, abbiamo una media d’età di poco più di vent’anni. La più alta delle nostre compagne è 1.80 m, ma forse proprio l’altezza è il nostro limite.»

E le avversarie? «Non le conosciamo bene. Sappiamo però che la formula del campionato non ci piace: dovremo incontrare per tre volte le stesse squadre durante la stagione regolare. In questo modo, c’è poca possibilità di confronto ed è veramente difficile migliorare.»

Roberto Quartarone, Salvatore Maugeri