Basket, P/m: Cus-Grammichele 84-49

DiRoberto Quartarone

Feb 9, 2008

Il Cus batte il Basket Grammichele e si proietta nei piani alti della Promozione.

Cus-Grammichele 84-49
PalaCus di Catania, 30 gennaio, 21:30

Cus Catania: Bonanno 15, Fazzina, Caia 13, Mammano 10, Dugo 4, Ansaldi 4, Castelli 12, Salemi 8, Immè 6, Conigliaro 12.
Grammichele Basket: Terranova 5, Modica 11, Scacciante 3, Lo Bianco, Santaera, Giaquinta 13, D’Avola 17, Zuccalà.
Arbitri: Piana e Di Natale di Catania.
Parziali: 23-8 , 23-18 , 16-14 , 22-9.

Partita giocata in scioltezza dal Cus Catania contro un avversario che si dimostra un buon livello solo nel 2° e nel 3° quarto. Parte subito forte la squadra cusina che ipoteca la partita con un parziale di 23-8 nel primo quarto di gioco, con una difesa aggressiva e attenta a non sciupare troppo in attacco. Nel secondo e terzo quarto la squadra ospite alza il proprio livello di gioco, e complice un rilassamento della squadra di casa, riesce a giocare “quasi alla pari”. Il quarto finale si dimostra non più che un allenamento per le due squadre che badano soprattutto a non farsi male, dato che il risultato oramai acquisito.

Buone le percentuali nel tiro da due dei ragazzi del Cus, che chiudono con un discreto 61% (34 su 56), appena accettabile la prova dalla lunga distanza 40% (4 su 10),mentre è da dimenticare la prestazione dalla lunetta che è appena del 24% (4 su 17),con queste percentuali al tiro contro squadre di altro livello non si và molto lontano. Non vanno considerati i 37 rimbalzi difensivi conquistati dalla squadra del CUS, se si pensa che in attacco, contro una squadra nettamente inferiore da un punto di vista atletico e tecnico, sono stati conquistati “solo” 5 rimbalzi e sono stati persi 24 palloni contro i 19 recuperati.

Valentino Criscione