Basket, B Dil: Canicattì-Virauto 68-72

DiComunicati

Nov 17, 2008

La Virauto Ford Catania balza in vetta: i rossazzurri battono anche il Canicattì.

Gaudium-Virauto Ford 68-72
Palazzetto di Canicattì, 16 novembre, 18:00

Gaudium Canicattì: Calabrò, Ferlisi 12, Livera 2, Di Dato, Tempestini 3, Maritano 5, Cioffi 8, Messina 7, Novatti 9, Manzo 22. All.Binetti.
Virauto Ford Catania: Catotti, Di Masi ne, Degregori 14, Consoli 15, Valerio 12, Naso 9, De Luca, Rolando 10, Trevisan 12. All. Borzì.
Arbitri: Lestingi e Vassallo.
Parziali: 21-18, 37-35, 49-48.

La Virauto Ford Catania conquista la quarta vittoria consecutiva. La vittoria del cuore, del carattere, della grinta e della determinazione di una squadra che non è più una sorpresa, ma, a questo punto, una splendida realtà di questo campionato. La gara contro Canicattì, un derby, nascondeva alla vigilia molteplici insidie, ambientali e tecniche. La squadra di coach Pippo Borzì le ha sconfitte tutte, riuscendo a far proprio il confronto, conquistando la vetta della classifica. E’ stata una partita tattica, gli agrigentini si sono confermati quintetto ostico e difficile da metter sotto. S’è combattuto sempre punto a punto e, soltanto nel finale i due quintetti hanno prodotto qualcosa in più.Strepitoso Marco Consoli, così come Degregori e Valerio, i due ex, ma strepitosa è stata tutta la squadra, un gruppo sempre più coeso, unito, che dimostra di avere capacità tecniche e una enorme voglia di vincere.Possiamo definire questo successo come la vittoria del gruppo. La vetta della classifica è il giusto riconoscimento per il gran lavoro che questo gruppo ha svolto dal 18 agosto ad oggi. “Non abbiamo mai perso il controllo della partita – spiega il diesse Marco Distefano – una grande prova, non montiamoci la testa, i dieci punti in classifica sono una parte del bottino che dobbiamo conquistaare per salvare la categoria. La prossima tappa è a Bernalda, cercheremo anche lì di fare risultato”.

L’addetto stampa
Andrea Rapisarda