Basket, C Dil.: Gioiese-Nika 62-70

Dopo la vittoria sul campo della Gioiese, la Nika Acireale prepara la gara contro Cosenza.

Gioiese-Nika 62-70
PalaMangione di Gioia Tauro, 9 novembre, 18:00

Cestistica Gioiese: Santucci 5, Tenerini 15, German 13, De Feo 9, Pate 3, Cerami 10, Giovo 7, Bonaiuto, De Marco, Palumbo. All.: Chiarella.
Nika Acireale: Ravazzani 3, Casiraghi 16, Marzo 11, Campi 18, Russo 6, Cabass 14, Scudero, Cantone 2, Giuffrida ne, Torrisi ne. All.: Foti.
Arbitri: Brienza e Buonfrate di Taranto.
Parziali: 15-14, 10-21, 15-14, 22-21.

Va subito in archivio la meritata vittoria a Gioia Tauro del 9 Novembre della Nika Basket Acireale.Infatti ,si ritorna subito in campo Mercoledì 12 Novembre per un turno infrasettimanale del Campionato di Serie C Dilettanti Girone H 2008/2009.Acireale , finalmente,fa il suo esordio casalingo sul parquet del Palazzetto dello Sport di Corso Italia affrontando il Basket Cosenza alle ore 18.00.Il quintetto acese ritorna un po’ acciaccato da Gioia con Gabriele Campi che accusa un fastidioso dolore alla mano destra;gli esami medici comunque hanno escluso qualche complicazione di troppo per cui l’atleta granata sarà sicuramente della partita. Qualche problema muscolare per gli altri ma in definitiva tutti abili ed arruolati per una gara difficile, contro una squadra tosta anche se arriva all’appuntamento con la Nika Acireale con sei punti in classifica frutto di 3 vittorie e 4 sconfitte, 496 punti fatti e 508 subiti.Si prospetta una singolar tenzone sotto i tabelloni giacchè si affrontano due coppie di lunghi entrambe presenti nella classifica dei rimbalzi. E precisamente da una parte Nicolò Ravazzani e Luigi Russo rispettivamente al primo ed al quinto posto della suddetta classifica, dall’altra Antonio Pate e Salvatore Alfonso quarto e settimo .Nella cabina di regia troviamo l’esperto Arigliano ben supportato da Leandro Iannetti, l’anno scorso in procinto di passare nelle fila acesi, poi non se ne fece nulla; mentre all’esterno troviamo Passacantilli e Milito.Lo scorso turno Cosenza ha ceduto solo di cinque al Pentimele di Reggio Calabria contro l’Audax, gara quindi da affrontare con tutta l’attenzione possibile da parte degli atleti di coach Foti.

Ufficio stampa basket acireale