Consoli: «Ho recuperato dall'infortunio»

Virauto Catania: il play Marco Consoli uno dei punti fermi anche per la prossima stagione.
Sarà il play della Virauto Catania anche nel prossimo campionato. Il giocatore al quale sarà affidata ancora una volta la cabina di regia. Parliamo di Marco Consoli, catanese, classe ’84, uno dei punti fermi del progetto della società del presidente Costantino Condorelli. Quella appena conclusa per il bravo cestista etneo è stata una stagione difficile, costellata da un grave infortunio al legamento crociato anteriore destro che lo ha costretto a stare fermo cinque mesi.
“Ho completamente recuperato dall’infortunio al ginocchio – spiega Marco Consoli – sto bene e ho una gran voglia tornare a dare, anche nel prossimo torneo, il mio contributo per la causa rossazzurra”.
Come giudichi il campionato appena concluso?
“Una stagione straordinaria. La squadra ha disputato un ottimo campionato, peccato per l’eliminazione nei play off, ma come primo anno per una società completamente nuova è stata un’annata sicuramente positiva”
Cosa ti aspetti dalla prossima stagione?
“Innanzitutto sono contento di continuare a fare parte di questa squadra anche nel prossimo campionato: un gruppo formidabile, un progetto serio, e poi coach Borzì e il vice Marchesano sono due tecnici con i quali è un piacere lavorare”.
Quali obiettivi ti poni?
“Di migliorare sempre, giorno dopo giorno. Cercheremo di fare meglio della stagione appena conclusa”.
Trevisan, Degregori, Consoli:soltanto in tre sicuri della riconferma?
“Penso che la società stia valutando il da farsi, sicuramente rimarranno tanti altri. L’arma in più di questa squadra è stato il gruppo, un gruppo che anche in vista del prossimo campionato vuol far bene e vincere in casacca rossazzurra”.

L’addetto stampa
Andrea Rapisarda

Vedi anche:
Borzì, Trevisan, De Gregori e Consoli confermati
I play-off visti da chi li ha già vissuti
Consoli operato a Bologna
Consoli sarà operato al crociato
Marco Consoli e Marco Distefano a Radio Vulcano