Salto a due – 17a settimana

DiComunicati

Dic 20, 2009

14-20.12… Derby amaro per la Virauto… Sicilverde: è terzo posto!… Rainbow, finalmente una vittoria… San Luigi, Giarre e Gravina corrono… Lazùr torna a vincere…

sad
Serie B Dil. – D [13°].
Classifica. 1. Siracusa (10-3); 2. Reggio Calabria, Bisceglie (9-4); 4. Patti, Massafra (8-5), Corato (8-4); 7. Catania (7-6); 8. Foggia (6-7); 9. Potenza-2 (5-8), Martina (5-7); 11. Pozzuoli, Catanzaro (4-9), Bernalda (4-8); 14. Bari (2-10).

Serie C Dil. – H [13°].
Classifica. 1. Capo d’Orlando (12-1); 2. Gela (10-3); 3. Acireale, Gioia Tauro (9-4); 5. Canicattì (8-5); 6. Messina, Battipaglia, Reggio Calabria (7-6); 9. Cosenza, Rosarno, Pianopoli (6-7); 12. Alcamo, Salerno (5-8); 14. Ragusa (3-9), Adrano (3-10); 16. Comiso (0-12).

Serie C Sic. – B [11°].
Classifica. 1. Cocuzza, San Luigi (10-1); 3. Mia (7-3); 4. Melilli, P.Armerina (6-4), Studentesca, Giarre, CUS Messina (6-5); 9. Gravina (5-6); 10. Gad Etna (4-7); 11. Vittoria (3-7); 12. B.S. Messina (3-8); 13. Aretusa (2-9), 14. CUS Catania (0-11).

Serie D Sicilia – A2 [7°].
Classifica. 1. Augusta (6-0); 2. Futura (5-1); 3. Agrigento (4-2); 4. Paternò (3-3); 5. Regalbuto (2-4); 6. Azzurra (1-5); 7. EuroVirtus (0-6).

Serie D Sicilia – B2 [7°].
Classifica. 1. Mens Sana (7-0); 2. Zafferana (6-1); 3. Salusport (4-2); 4. Peloro (3-4); 5. FP Sport, Roma Nord, Olimpia (2-5), 6. Taormina (1-4).

Promozione Catania [6°].
Classifica. 1.Elephant (4-0); 2. Scordia (3-0); 3. Fides (2-1), Fiumefreddo (2-1); 5. Valverde (1-2), L’Elefantino, Siciliamo (1-4); 8. Vizzini (0-2). F.C.: Futura U21, Gad Etna U21, CUS B, Paternò B.
Promozione Ragusa [3°].
Classifica. 1. Azzurra, Caltagirone (2-0); 3. Scicli, Moses (1-1); 5. Chiaramonte (0-3), S.Giacomo (0-1).
Serie B d’Eccellenza – D2 [12°].
Classifica. 1. Minibasket (10-0); 2. Carpedil (9-1); 3. Rescifina (6-5); 4. Portici (4-6); 5. Caserta (3-7); 6. Maddaloni (2-8), Rainbow (2-9).
Serie B Sicilia – B [10°].
Classifica. 1. LuMaKa, Patti (7-2); 3. Indomita, L’Elefantino (6-3); 5. San Matteo, Audax* (4-5); 7. Olympia (3-5), Lazùr (3-6); 9. Palmi (0-9).
[*] Audax penalizzata di un punto.
Serie C Sicilia – B [4°].
Classifica. 1. Valverde (3-1), Team 79 (3-0); 3. Riposto (2-2), Odysseus, Elge (2-1); 5. Antares (0-4), Scordia (0-3).

MVP-17
GIOCATORE DELLA SETTIMANA: DAVIDE CAVAZZA.
Non è un caso che dopo Gulinello tocchi al play capitano del Gravina. La squadra di Morelli ha cambiato marcia e lo deve alle due stelle, a cui si aggiunge Barbera. Il torinese questa volta realizza 29 punti con percentuali altissime e fa girare la squadra a mille.

TOP 5
1. Davide Cavazza (Gravina)
2. Claudio Casiraghi (Sicilverde)
3. Marisabel Santabarbara (Rainbow)
4. Alessandro Saccà (Unifarmed)
5. Giacomo Antronaco (Giarre)

CAMPIONATI MASCHILI

Serie B Dilettanti Girone D [13° andata]: Virauto Ford Catania – Ascom Finance Patti 63 – 69. Si chiude il girone d’andata e la quarta serie incorona Siracusa quale campionessa d’inverno, proprio al termine della partitissima contro l’altra capolista Reggio Calabria. A Catania va invece molto male: la prima sconfitta interna stagionale matura al termine di un derby equilibrato ma per lunghi tratti in mano ai pattesi, che alla fine riescono a piazzare un parzialino di 2-6 che vale i due punti. La Virauto soffre sugli esterni, perché mancano gli infortunati Confente e Novatti e la panchina si è accorciata di nuovo. La pausa sarà fondamentale per smaltire una doppia sconfitta pesante soprattutto sotto il profilo psicologico.

Serie C Dilettanti Girone H [13° andata]: Sicilverde Acireale – Cestistica Gioiese 77 – 64, Basket Club Ragusa – Unifarmed Adrano 84- 71. Acireale continua ad assaporare le prime posizioni: la fondamentale vittoria su Gioia Tauro mette il lustrino sullo splendido regalo che la squadra ha confezionato per i tifosi. Il capitano Gigi Russo continua a disputare un campionato di grande spessore: 15 rimbalzi più 10 punti nell’ultima gara, una doppia doppia che non nasconde una prestazione complessiva ottima. Piange ancora invece Adrano, fermata da una diretta concorrente e ora con il rischio concreto di tornare al penultimo posto da sola (martedì si recupera Ragusa-Comiso). Si inverte il copione che di solito segue la squadra di Bordieri: sabato ha subito per trenta minuti, poi è rientrata in partita fino al -13 grazie ad Alessandro Saccà e Bonaiuto, ma non è bastato.

Serie C Sicilia Girone B [11° andata]: Gad Etna Catania – Sport Club Gravina 71 – 90, CUS Catania 2003 – CUS Messina 46 – 81, Basket Giarre – Aretusa Siracusa 93 – 80, San Luigi Acireale – Mia Messina 59 – 54. Il San Luigi gioca male ma vince (ed è una vittoria fondamentale nella rincorsa al primo posto) sulla Mia Messina. Partita tirata, giocata punto a punto fino all’ultimo, con un Ivan Messina poco ispirato e un Damiano Cantone in veste di realizzatore. A gennaio dovrebbe arrivare un rinforzo sotto canestro per dare una mano a Vetrano e Prudente. Al quarto posto s’assesta un ritrovato Giarre, vittorioso di 13 sull’Aretusa e trascinato dai punti di Giacomo Antronaco, Alberto Marzo e Martino Scudero. Il derby Gad-Gravina viene deciso dal trio gravinese Cavazza (partita perfetta), Gulinello e Barbera e rilancia le quotazioni degli ospiti, finalmente brillanti e concreti. Il derby universitario tra Catania e Messina si conclude con la prevista vittoria messinese.

Serie D Sicilia Sottogirone A2 [7° andata]: Libertas Agrigento – Basket Club Paternò 70 – 46, Azzurra Belpasso – EuroVirtus Battiati 86 – 56, Futura Club Catania – Virtus Augusta 74 – 85; Sottogirone B2 [7° andata]: Basket Club Zafferana – FP Sport Messina 75 – 73, Basket Peloro – Olimpia Battiati 78 – 50, Roma Nord Riposto – CoEdil06 Mascalucia 51 – 74. La fine del girone d’andata porta una sorpresa: è caduta la capolista Futura in casa contro l’altra imbattuta Augusta, addirittura di 11 punti. La classifica è così molto fluida: Augusta, Futura e Agrigento si confermano le fuoriserie del girone, mentre Paternò, Regalbuto e Azzurra (arrivata alla prima vittoria) si giocheranno il quarto posto utile per la Poule Promozione. Pochissime speranze di evitare la Poule Retrocessione per l’EuroVirtus, che schiera l’ex promessa Emanuele Diana ma resiste solo due periodi a Belpasso. Nell’altro sottogirone, la Mens Sana e lo Zafferana continuano la loro corsa a due verso la Poule Retrocessione, mentre faticano ancora Roma Nord e Olimpia. Qui la classifica è molto più equilibrata, le prime due sono superiori alle altre, ma la bagarre per evitare la Poule Retrocessione continuerà fino all’ultima giornata.

Promozione Catania [6° andata]: Sport Club Scordia – L’Elefantino Catania 74 – 32, Vizzini NAPD – Basket Club Paternò B, Basket Club Valverde – Siciliamo Ragalna 75 – 78, Gad Etna Catania U21 – Futura Club Catania U21 56 – 50, PGS Fides Catania – MD Immobiliare Catania 51 – 57, Libertas Fiumefreddo – CUS Catania B 48 – 73; Ragusa [3° andata]: Libertas Caltagirone – Pallacanestro Scicli 19/12 19:00. La svolta nel campionato di Promozione non è nei risultati (successo del Gad nel derby delle U21, Elephant e Scordia vittoriosi, clamoroso colpo del Siciliamo a Valverde…) ma nel comunicato 35,  che precisa: «La classifica finale del campionato di promozione maschile NON terrà conto dei risultati acquisiti in campo per quelle partite disputate da Società partecipanti con la prima squadra anche a Campionati Nazionali e/o Regionali». Fuori anche Futura e Gad Etna dalla classifica, quindi, e graduatoria da riscrivere. Lo Scordia e l’Elephant, a questo punto, iniziano la corsa a due verso l’unico posto valido per la Serie D. Ricominciamo a seguire anche il Caltagirone, a punteggio pieno dopo due giornate.

CAMPIONATI FEMMINILI

Serie B d’Eccellenza Girone D2 [5° ritorno]: Gymnasium Caserta – Rainbow Catania 56 – 74. La straordinaria vittoria della Rainbow a Caserta ridà slancio ad una squadra che aveva dato alcuni segni di ripresa nell’ultima partita. Ora la porticina è molto stretta, ma Catania potrebbe rientrare nella Poule Promozione in caso di vittoria su Maddaloni il 9 gennaio. È l’ultimo impegno della prima fase per le catanesi, che osserveranno un turno di riposo per l’Epifania. La congiunzione astrale che servirebbe è la doppia sconfitta nella sesta giornata di Caserta contro Messina e Maddaloni contro la Carpedil, mentre nella settima la Rainbow dovrebbe vincere su Maddaloni e Caserta perdere a Portici contro una squadra virtualmente già classificata per la seconda fase. Sarà difficile, ma il miracolo potrebbe riuscire.

Serie B Sicilia-Calabria Girone B [9° andata]: Lazùr Catania – Olympia Reggio Calabria 41 – 60, L’Elefantino Catania – San Matteo Messina 61 – 53; [1° ritorno]: Lazùr Catania – San Matteo Messina 62 – 60, Caruso Catanzaro – L’Elefantino Catania 55 – 44. Neanche il tempo di festeggiare il primo posto alla fine del girone d’andata conquistato nel turno infrasettimanale contro San Matteo grazie ad una straordinaria Rosanna Patara: L’Elefantino è tornato alla sconfitta esterna a Catanzaro, complice un primo periodo deficitario. La Lazùr invece ha collezionato un’altra prova negativa contro l’Olympia e poi si è rifatta su San Matteo, vittima nel giro di tre giorni di due sconfitte in terra catanese.

Serie C Sicilia Girone B [4° andata]: Elge Caltanissetta – Basket Club Valverde 56 – 38, Sport Club Scordia – Roma Nord Riposto 37 – 57. Valverde rimane a casa e lascia campo libero all’Elge Caltanissetta: si riapre un campionato che sembrava già chiuso alla sfida a due tra le catanesi e Piazza Armerina, anche grazie alle vittorie di Riposto e Messina che si portano a quota quattro punti.

TABELLINI MANCANTI

Serie C Dilettanti Girone H

Ragusa-Unifarmed 84-71
PalaPadua di Ragusa, 19 dicembre, 20:00
Basket Club Ragusa:
Lissandrello 14, Tumino 17, Terrana 4, Blanda 28, Sorrentino An. 8, Parrino, Schembari, Mammana, Sorrentino Al. 13, Di Quattro ne. All. Recupido.
Sporting Club Adrano: Sortino 12, Saccà A. 27, Saccà R. 5, Grasso 7, Belli 2, De Masi 2, Bonaiuto 16, Russo, Famà ne, Verzì ne. All. Bordieri.
Arbitri: Soriano e Tellone di Caserta.

Serie C Sicilia Girone B

Giarre-Aretusa 93-80
PalaJungo di Giarre, 19 dicembre, 19:00
Basket Giarre: Antronaco 27, Vasta F. 2, Castorina, Ciaurella 10, Torrisi 6, Spadaro 4, Marzo 16, Scudero 15, Cutuli 7, Barretto ne, D’Urso, Quattropani 6. All. D’Angelo-Quattropani.
Aretusa Siracusa: Scrofani M. 31, Micalizzi 20, Pasquali 14, Scrofani R. ne, Rizza F. 4, Gentile 11, De Pasquale, Carpinteri ne, Gugliotta, Rizza V. All. Costa.
Arbitri: Cucè di San Pietro Patti e Visigoti di Messina.

San Luigi-Mia Messina 59-54
San Luigi di Acireale, 19 dicembre, 19:00
San Luigi Acireale: Cantone 23, Messina 8, Spadaro 3, Vetrano 11, Prudente 11, Mazzerbo 3, Rapisarda, Fichera, Guadalupi, Molino, Valenti. All. Nicolosi.
Mia Messina: Bonfiglio 13, Bonomo 14, Barlassina 5, Mazzù 3, Ioppolo, Donia, Minutoli 16, Galletta 3, Gulletta. All. Baldaro.
Arbitri: Cappello e Marino di Porto Empedocle.
Parziali: 18-18; 35-33; 47-46.

Serie D Sicilia Sottogirone B2

Peloro-Olimpia 78-50
Palestra Ritiro di Messina, 20 dicembre, 20:00
Basket Peloro:
Sturniolo 19, Crea 3, La Triglia 18, Lanzafame 17, Ficeti, Frisone, Lo Presti ne, Lambraro, Bertoncini ne, Manasseri 15, Fiornino 2, Morello S. All. Morello.
Olimpia Basket Battiati:
Viola 9, Sofia, Aubeeluck 11, Fichera, Granata 4, Sibillia 22, Di Maria, Pisa 2, Califano 2. All. Mineo.
Arbitri: Miceli di Messina e Centorrino di Rometta.
Parziali: 20-14; 39-27; 52-44;

Serie B Sicilia-Calabria Girone B

Caruso-L’Elefantino 55-44
PalaGreco di Catanzaro, 20 dicembre, 18:00
Caruso Costruzioni Catanzaro: Assorino 8, Sabelli 13, Gimmelli 8, Szafran ne, Coluccio 17, Pittimalli 2, Pronestì 5, Siciliano, Fregola ne, Raia ne, Cosentini, Esposito 2. All. Marano.
L’Elefantino Catania: Patara 12, Carbone 10, Celi, Nigro, Bella 2, Musumeci, Bruni 9, Buscema 2, Grosso 9, Littina. All. Parisi.
Arbitri: Viglianisi di Villa San Giovanni e Praticò di Reggio Calabria.
Parziali: 18-8, 12-11; 7-11, 18-14.

Promozione Catania

Valverde-Siciliamo 75-78
Palestra di Valverde, 20 dicembre, 11:00
Basket Club Valverde: Annino 27, Di Prima 2, Saporito 6, Toscano 2, Musmeci 3, Costa 7, Aleppo ne, D’Arrigo 15, Re 6, Brischetto, Leotta 7.
Siciliamo Ragalna: Mazzaglia 4, Laudani 18, Sava ne, Torcisi, De Masi 11, Corsaro 2, Mazzamuto 12, Lo Presti, Guarnaccia 10, Troia 21.
Arbitri: M. Reina e A. Reina di Adrano.
Parziali: 21-19, 12-14; 19-15, 23-30.

Settimana precedenteSettimana successiva