Virauto, voglia di riscatto

Lavoro psicologico per sbloccare le potenzialità… Catanzaro, roster di prim’ordine ma in fondo alla classifica… Tutti disponibili tranne Novatti… Arbitri: Nicolini e Gallotta…

Virauto Ford Catania, c’è voglia di riscatto

Prosegue a gran ritmo la preparazione della Virauto Ford Pallacanestro Catania in vista della sfida di domenica prossima, in casa, contro la Nautica Alcaro Catanzaro.

In settimana coach Borzì e il suo staff hanno lavorato soprattutto dal punto di vista psicologico, cercando di sbloccare una squadra dalle enormi potenzialità che, però, spesso, soprattutto in trasferta, va in “pausa”. E’ stato così a Bernalda qualche settimana fa, s’è ripetuto domenica a Bisceglie. E se la Virauto Ford Catania ha progetti ambiziosi non può permettersi questi passi falsi.

Il gruppo, comunque, è parso motivato, in tutti c’è una grande voglia di riscatto, di superare questo momento e rimettersi in carreggiata: l’opportunità arriva domenica, quando al PalArcidiacono (alle 18), arriverà Catanzaro, avversario che soffre in fondo alla classifica, ma che vanta un roster di prim’ordine con Cattani, Giordano, Teofilo, Mlinar e Radovanovic uomini di punta di coach Gianni Tripodi.

“Le sconfitte servono per maturare e, l’importante, è tradurle in momenti di riflessione e analisi per risolvere e migliorare le lacune – sottolinea il ds Virauto, Marco Distefano – e l’obiettivo è quello di raggiungere una continuità di gioco e di risultati anche in trasferta. Sono certo che i nostri giocatori di maggior talento ed esperienza saranno capaci di elevare le loro prestazioni, accrescendo così, il livello di gioco di tutta la squadra che è una buona squadra che, però, in campo deve sempre dare il 100% per fare risultato”.

Oggi e domani allenamento pomeridiano per la Virauto Ford, sabato mattina rifinitura. Tranne Novatti (dovrebbe rientrare con il nuovo anno), tutti disponibili i rossazzurri per domenica, anche se Degregori e Consoli soffrono di qualche piccolo acciacco.

Virauto Ford Pallacanestro Catania-Nautica Alcaro Catanzaro verrà diretta dalla coppia arbitrale composta da Alessandro Nicolini di Bagheria e Sabatino Gallotta di Cefalù.

Catania, 3 dicembre 2009

UFFICIO STAMPA
Virauto Ford Pallacanestro Catania –