B/f: L'Elefantino-LuMaKa 50-61

DiComunicati

Feb 8, 2010

L’Elefantino: stanchezza e un primo tempo deludente… Solo quattro punti dalle ventenni… La nazionale Guerrera e Carla Talarico protagoniste…

2010-029

L’Elefantino-LuMaKa 50-61
PalaGalermo di Catania, 6 gennaio, 17:00

L’Elefantino Catania: Giunta 8, Patara 8, Carbone, Bella, Serafica 12, Celi 7, Nigro 2, Bruni 7, Buscema 4, Grosso 2, Musumeci ne, Li Pira ne. All.: Parisi.
LuMaKa Reggio Calabria: Guerrera 22, Bova, Arcidiaco, C. Talarico 30, L. Talarico 1, Ag. Guida, Anechoum, Amodeo 3, Am. Guida, Versace, Martino 5, Bizzocchi. All.: Romeo.
Arbitri: Centorrino di Rometta e Lucifero di San Filippo del Mela.
Parziali: 10-16, 9-17; 16-16, 15-12.

patara
DA SOTTO. Rosanna Patara segna un canestro da sotto [Basket Catanese].

Quando una squadra ha un’età media superiore ai trent’anni, è difficile giocare tre gare in una settimana. Recuperare fiato è quasi impossibile e ovviamente contro una squadra giovanissima, che conta su una nazionale Under-18 (Sofia Guerrera) e tante altre promettentissime ragazze (Carla Talarico, tra le altre, autrice di un trentello), fare la partita diventa difficile. In più, le elefantine ventenni hanno contribuito con quattro punti – due di Nigro e due di Grosso – e Musumeci non è nemmeno entrata…

Così la partita parte in salita, le rossoblù si ritrovano presto sotto e finiscono anche a -15. Eppure nel secondo tempo le catanesi tentano anche di recuperare, sull’asse Giunta-Patara-Serafica-Bruni, ma la rimonta si ferma al -11 finale. Poco importa: la Poule Promozione è conquistata, quasi sicuramente con il terzo posto. La squadra di Dario Parisi chiuderà la prima fase con la trasferta a Messina contro il San Matteo.

Redazione Basket Catanese