C Dil.: Sicilverde-Palmieri 100-70

DiComunicati

Feb 15, 2010

10 giocatori a segno, 100 punti… Grande intensità offensiva… Casiraghi chirurgico, Di Dio puntuale… Pianopoli rimonta fino al -3… La passerella finale dei giovani…

Sicilverde-Palmieri 100-70
PalaVolcan di Acireale, 14 febbraio, 18:00

Sicilverde Acireale: DiDio 20,Vazzana 11,Vitale 8,Paolantonio 5,Signorelli 2,Giuffrida 3,Santoro 13,Marzo 11,Casiraghi 23, Raciti 4. All. Foti.
Basket Pianopoli: Stuppia 7 ,Caruso 14 , Mercurio 4 , Milito 16, Lazzarotti 3 , Caiazza 10, Pajer 7 , Russo, Tripodi 9. All. Fausto.
Arbitri:Prati di Alessandria e Castellazzi di Torino.
Parziali: 24-14;50-36;70-52;100-70.

La Sicilverde Acireale si lascia alle spalle lo stop contro Capo D’Orlando annichilendo sul parquet amico il Palmieri Pianopoli. Inequivocabile il punteggio finale con cui i ragazzi del presidente Panebianco hanno avuto la meglio sul quintetto calabrese.

Per la Sicilverde,vanno a referto tutti i dieci a disposizione di coach Foti, un’alternanza di uomini quella messa in atto dal tecnico acese,che alla fine si è rivelata davvero l’arma in più per battere Pianopoli. Quaranta minuti giocati con grande intensità difensiva e con ottime soluzioni offensive dal perimetro.

Lanciatissimo l’avvio dei granata che vede in Di Dio e Casiraghi le frecce da scoccare per innescare il primo parziale che puntuale si materializza a metà del primo tempino. Il tandem offensivo,ben assistito dai play Santoro e Vitale,si ripartisce i compiti,con Casiraghi chirurgico dall’arco dei sei metri e venticinque, e l’ex prodotto del viviaio mensanino puntuale a rifinire in contropiede le assistenze delle guardie granata.

Il secondo quarto registra però un acuto dei calabresi che li porta a risalire sino al meno tre (26-23),grazie ad un paio di triple di Caruso ed ai canestri da sotto di Milito,top scorer per la formazione di coach Fausto. Il trend ospite è solo un fuoco di paglia ,perché in un amen Acireale si riporta sul 38-25,affondo questo griffato da un vivace Marzo e dall’under Signorelli.

Al rientro dalla pausa lunga,Pianopoli si eclissa e lascia tutto lo spazio sul parquet alle ripartenze dei padroni di casa. Di Dio mette dall’arco dei sei metri e venticinque i canestri della sicurezza per un punteggio che a fine terza frazione vedeva la Sicilverde avanti 50-36.

Non cambia l’inerzia del match nemmeno nell’ultima frazione,con coach Foti che regala minuti agli under Signorelli e Giuffrida ed al capitano Raciti.

Acireale che dopo il successo su Pianopoli si attesta anche per questa settimana in piena zona playoff.

Giuseppe Vitale
US Sicilverde Acireale