Corato-Virauto, anticipo dei play-off

DiComunicati

Feb 6, 2010

Partita difficile per la squadra di Borzì… Pugliesi reduci da due sconfitte e quarti in classifica… Corato, campo caldissimo… Gambolati ex di turno…

Virauto Ford Catania impegnata in trasferta sull’ostico campo di Corato

Non c’è due senza tre! La Virauto Ford Catania sarà impegnata domani, domenica 7 febbraio a Corato con la volontà di confermarsi dopo i due successi consecutivi, quello esterno di Reggio Calabria e quello in casa contro Martina Franca.

Una trasferta impegnativa contro una squadra, Corato appunto, che al contrario dei rossazzurri è reduce da due brucianti sconfitte, contro Pozzuoli e Martina Franca e che in casa farà di tutto per riscattarsi.

La squadra pugliese è quarta in classifica con 22 punti, in condominio con Patti e Reggio Calabria e può contare su un roster completo e di valore, dal play Stella, ottimo giocatore sia in attacco che in difesa alla guardia Graziani; dall’ ala piccola Trionfo, all’ ala forte Lorenzetti e al pivot Mariani. Di spessore anche i giocatori che partono dalla panchina: Cozzoli e Grimaldi a cambiare i “piccoli”, Kavaric in ala e Pelliccione in pivot.

All’andata la Virauto riuscì a portare a casa la partita con il punteggio di 72-71 al termine di una gara ad alta intensità.

A Corato, uno dei campi più caldi del girone con gli spalti sempre gremiti dai tifosi locali, i rossazzurri dovranno tirare fuori la grinta, la tecnica e quello straordinario spirito di squadra che è sempre stato alla base dei loro successi.

Per vincere servirà una grande prova difensiva unita a giocate di talento di capitan Sandro Trevisan, di Max Reale, dell’ex di turno Antonio Gambolati e di Andrea Confente che è chiamato ad una prova di maturità.

Il clima in casa Catania è positivo. In settimana la squadra ha disputato una buona amichevole ad Acireale per rodare gli schemi in vista di domenica.

“Sarà un anticipo di play-off, una partita estremamente intensa – dichiara il ds della Virauto Marco Distefano – e una nostra eventuale vittoria aprirebbe ci aprirebbe le porte del quarto posto”.

Catania, 6 febbraio 2010

UFFICIO STAMPA
Virauto Ford Pallacanestro Catania