Salto a due – 25a settimana

8-14.02… Catania, Acireale e Adrano: netti successi… San Luigi vince la sfida in vetta… Paternò alla Poule Promozione… L’Elefantino e la Lazùr vincono sullo Stretto…

sad
Serie B Dil. – D [20°] : 1. Massafra (15-5); 2. Siracusa, Bisceglie (14-6); 4. Reggio Calabria (13-7); 5. Patti, Corato (12-8); 7. Foggia, Catania (10-10); 9. Potenza-2, Martina (8-12); 11. Catanzaro (7-13); 13. Pozzuoli, Bernalda (6-14); 14. Bari (5-15).
Serie C Dil. – H [20°]: 1. Capo d’Orlando (18-1); 2. Canicattì (14-5); 3. Acireale^, Gela^ (12-6); 5. Gioia Tauro^ (10-8), Messina (10-9); 7. Reggio Calabria, Battipaglia (9-10); 9. Pianopoli (8-11), Rosarno^ (8-10); 11. Cosenza^ (7-11); 12. Ragusa (7-12); 13. Salerno (6-13); 14. Alcamo (5-14); 15. Adrano (4-15).
^ = ha già riposato
Serie C Sic. – B [17°]: 1. San Luigi (15-2); 2. Cocuzza, Mia (14-3); 4. Melilli (13-4); 5. P.Armerina (10-7); 6. Gravina, Giarre (9-8); 8. Studentesca (8-9); 9. CUS Messina (7-10); 10. Gad Etna (6-11); 11. Vittoria, Bk. School (5-12);  13. Aretusa (4-13); 14. CUS Catania (1-16).

Serie D Sicilia – A2 [14° e ultima]: 1. Futura (10-2); 2. Augusta (9-3), 3. Agrigento (7-5); 4. Paternò (6-6, cl. avulsa 1-1); 5. Regalbuto (6-6, cl. avulsa 0-2); 6. Azzurra* (2-9); 7. EuroVirtus* (0-11).
* = una partita in meno
Augusta, Futura, Agrigento e Paternò si qualificano per la P. Promozione. Regalbuto, Azzurra ed EuroVirtus si qualificano per la P. Retrocessione.

Serie D Sicilia – B2 [14° e ultima]: 1. Mens Sana (14-0); 2. Zafferana (8-6, cl. avulsa 2-2, +31 pt); 3. Salusport (8-6, cl. avulsa 2-2, -6 pt); 4. FP Sport (8-6, cl. avulsa 2-2, -25 pt); 5. Peloro (6-8, cl. avulsa 1-1, +10 pt); 6. Olimpia (6-8, cl. avulsa 1-1, -10 pt); 7. Roma Nord (3-11, cl. avulsa 1-1, +18 pt); 8. Taormina (3-11, cl. avulsa 1-1, -18 pt).
Mens Sana, Salusport, Zafferana e FP Sport si qualificano per la P. Promozione. Peloro, Olimpia, Roma Nord e Taormina si qualificano per la P. Retrocessione.

Promozione Catania [9°]: 1. Scordia (5-0), Elephant^^ (5-2); 3. Fides^ (4-2); 4. Valverde, Fiumefreddo (3-2); 6. L’Elefantino^ (1-5), Siciliamo (1-4); 8. Vizzini (0-5). F.C.: Futura U21, Gad Etna U21, CUS B, Paternò B.
^ = deve giocare 1 gara fuori classifica
^^ = deve giocare 2 gare fuori classifica
Promozione Ragusa [8°]: 1. Azzurra* (6-1); 2. Caltagirone* (4-3), Moses** (4-2); 4. S.Giacomo* (3-4); 5. Scicli*** (2-3); 6. Chiaramonte** (1-5).
* = una partita in meno
** = due partite in meno
*** = tre partite in meno
Serie B d’Eccellenza – PRD [3°]: 1. Bari (2-1); 2. Maddaloni^, Orlando^, Benevento^ (1-1), Rainbow (1-2).
^ = ha già riposato
Serie B Sicilia-Calabria – B [18° e ultima]: 1. LuMaKa (14-2); 2. Patti (13-3), 3. L’Elefantino (11-5); 4. Indomita (10-6), 5. Audax (9-7); 6. Olympia (5-11, cl. avulsa 3-1); 7. Lazùr (5-11, cl. avulsa 2-2); 8. San Matteo (5-11, cl. avulsa 1-3); 9. Palmi (0-16). Audax penalizzata di un punto
Patti, LuMaKa, L’Elefantino e Indomita qualificate per la P. Promozione; Audax, Olympia, Lazùr, San Matteo e Palmi per la Poule Retrocessione.
Serie C Sicilia – B [11°]: 1. Valverde (8-2), Team 79^ (8-1), 3. Riposto (6-4); 4. Odysseus^ (5-4); 5. Elge^ (4-5); 6. Antares (1-9); 7. Scordia^ (0-9).
^ = ha già riposato

GIOCATORE DELLA SETTIMANA.

TOP 5
1. …

2.
3.
4.
5.

CAMPIONATI MASCHILI

Serie B Dilettanti Girone D [7° ritorno]: Virauto Ford Catania – Centro FKT Pozzuoli 82 – 65. Ieri sera in tv, l’mvp Gambolati dava la colpa dell’incostanza di Catania ai tanti infortuni. Anche ieri, nel momento più delicato della partita, la mala sorte ha colpito la squadra di Borzì mettendo fuori gioco il capitano, Trevisan. Ma senza di lui, con sei effettivi, la Virauto riesce comunque a rimontare dal -7, a dominare al rimbalzo (43-29 il computo totale), a difendere forte su una squadra comunque in emergenza e che ha solo un paio di individualità di spicco, a stravincere. I tre lunghi hanno dominato, Reale e Gambolati sono stati praticamente perfetti e Rolando pericolosissimo. Catania deve ripartire dalla consapevolezza sui propri mezzi per continuare a sperare nell’aggancio al quinto posto (ora distante quattro punti) e per giungere alla fase ad orologio con tutto il roster a disposizione. Nelle ultime due prestazioni casalinghe, pare che la squadra abbia ritrovato anche il cuore: contro Bernalda sarà un’altra prova del nove.

Serie C Dilettanti Girone H [5° ritorno]: Sicilverde Acireale – Palmeri Pianopoli 100 – 70, Unifarmed Adrano – Basket Gela 86 – 67. Se qualcuno pensava che senza capitan Russo (che starà fuori per un mese per una frattura al cranio) Acireale avrebbe avuto più di un problema nel prosieguo del suo ottimo campionato, è stato smentito. Pianopoli, già settima forza del campionato, è stata asfaltata: ha iniziato a giocare il play Santoro, Di Dio e Casiraghi hanno segnato il solito ventello, Alberto Marzo ha toccato il record stagionale di punti. La sconfitta di Gela ad Adrano riporta la squadra di Foti in terza posizione. Gela sconfitto ad Adrano? Ebbene sì, la squadra di Mike Del Vecchio torna alla vittoria contro una delle corazzate del campionato: Verderosa e Grasso sono i mattatori, Damiano Russo va per la prima volta in doppia cifra, Sortino, Bonaiuto e Famà si fermano a 9 punti. Alcamo ora è a due punti, dalla prossima partita inizierà l’operazione aggancio per arrivare ad una salvezza insperata fino ad un paio di settimane fa.

Serie C Sicilia Girone B [4° ritorno]: Studentesca Gela – Gad Etna Catania 61 – 65, Sport Club Gravina – Aretusa Siracusa 73 – 57, CUS Catania 2003 – Mia Messina 49 – 75, Basket Giarre – Atmosphere Milazzo Messina 88 – 78, San Luigi Acireale – Cocuzza San Filippo 89 – 67. San Luigi non solo maramaldeggia sull’ex capolista Cocuzza, ma ribalta l’esiguo passivo dell’andata e si riprende la vetta solitaria. La squadra acese ha ritrovato la vena di Ivan Messina, autore trenta punti fondamentali; Giacomo Prudente sembra tornato ai livelli di inizio stagione, Luciano Mussini continua a dominare anche opposto ad un avversario del livello di Dominik Kos. Da questo momento in poi, parte il rush finale per mantenere la prima posizione. Alle spalle dei biancazzurri, il Giarre, trascinato da Antronaco e Cutuli, supera di dieci punti il Basket School e prosegue a braccetto con il Gravina, vittorioso sull’Aretusa con una prestazione corale da incorniciare. Le due squadre sono al sesto posto, sei punti sopra il Gad Etna che si tira fuori dalla zona retrocessione. La squadra di Guadalupi vince sabato a Gela: Orazio Livera segna 27 punti, preludio al primo canestro in B con la Virauto segnato la domenica. Poco da fare per il CUS contro la vice capolista Mia Messina e la vittoria del Vittoria a Piazza Armerina allontana ancora la salvezza.

Serie D Sicilia Sottogirone A2 [7° e  ultima di ritorno]: Basket Club Paternò – Libertas Agrigento 66 – 49, Virtus Augusta – Futura Club Catania 73 – 78, EuroVirtus Battiati – Azzurra Belpasso rinviata. Sottogirone B2 [7° e ultima di ritorno]: Olimpia Basket Battiati – Basket Peloro 77 – 59, CoEdil06 Mascalucia – Roma Nord Riposto 87 – 60, FP Sport Messina – Basket Club Zafferana 76 – 69. È finita la prima fase. La Futura riesce a vincere il sottogirone A2 battendo a domicilio l’Augusta, in caduta libera; la filiale del Gravina accede alla seconda fase insieme al Paternò, qualificatosi grazie alla vittoria sulla Libertas e per la classifica avulsa: la vittoria del ritorno contro Regalbuto è stata fondamentale per agguantare l’ultimo posto utile per la Poule Promozione. Rimandata per la pioggia (parliamo di basket, non di calcio, ma quando piove il PalaBattiati è sempre impraticabile) la sfida inutile tra EuroVirtus e Azzurra, ormai sicure degli ultimi due posti. Nell’altro sottogirone, Mascalucia ha ragione (con qualche difficoltà iniziale) del Roma Nord. La squadra di Giorgianni ha concluso imbattuta la prima fase così come la Freedom Capo d’Orlando, che incontrerà nella seconda fase. Zafferana rimane seconda grazie alla classifica avulsa anche se perde a Messina contro l’FP Sport. Vanno alla Poule Retrocessione l’Olimpia Battiati (6°) e la Roma Nord (7° grazie alla classifica avulsa). In settimana presenteremo la seconda fase.

Promozione Ragusa [3° ritorno]: Pallacanestro Scicli – Libertas Caltagirone 13/2 19:00.

CAMPIONATI FEMMINILI

Serie B d’Eccellenza Poule Retrocessione D [4° andata]. La Rainbow riposa; domenica 21 giocherà contro Benevento.

Serie B Sicilia-Calabria Girone B [9° e ultima di ritorno]: Olympia Reggio Calabria – Lazùr Catania 44 – 45, San Matteo Messina – L’Elefantino Catania 50 – 61. Si conclude con due acuti delle catanesi la prima fase della Serie B siculo-calabra. L’Elefantino chiude al terzo posto, vittorioso sul San Matteo grazie ad un primo periodo perfetto (9-22) e alle solite grandi prestazioni di Patara (17), Serafica (16) e Bruni (15 punti). L’acuto finale della Lazùr a Reggio Calabria sulla concorrente diretta per la salvezza Olympia (vittoria di un punto, ma a 10″ le catanesi erano sopra di 4), permette alla squadra di Cimellaro non solo di concludere al settimo posto scavalcando San Matteo, ma di affrontare la seconda fase forte di otto punti. E la salvezza si materializza…

Serie C Sicilia Girone B [4° ritorno]: Roma Nord Riposto – Sport Club Scordia 39 – 26, Basket Club Valverde – Elge Caltanissetta 58 – 41. Valverde e Team 79 proseguono il cammino a braccetto, come nel girone d’andata, in vista della supersfida del 27 febbraio. Questa volta, le etnee battono l’Elge Caltanissetta al termine di una gara combattuta (con vari falli tecnici fischiati alle nissene) e si portano a 16 punti. Punteggio bassissimo per il derby nord/sud tra Roma Nord e Scordia, finito 39-26 per le ripostesi che ora sono al terzo posto solitario.

TABELLINI MANCANTI…

Serie C2 Girone B

Studentesca-Gad Etna 61-65
Palestra Provinciale di Gela, 13 febbraio, 18:30
Studentesca Gela:
Carbone 2, Caterini 2, Cattuti 11, Ciaramella 10, Gentile 9, Lo Chiano 10, Mammano 17, Cannadoro, Tilaro ne, Messina ne, Stamilla. All. Curella.
Gad Etna Catania: Panebianco 1, Costantino, Borzì 2, Livera 27, Pennisi, Mauceri 2, Pardo 4, Caltabiano, Licandro 6, Spina 16, Stimolo ne, Saccà 7. All. Guadalupi.
Arbitri: Di Benedetto e Festone di Piazza Armerina.
Parziali: 12-14; 27-26; 36-48.

CUS Catania-Mia Messina 49-75
PalaCus di Catania, 13 febbraio, 18:30
CUS Catania 2003: Reitano 2, Porto 15, Arcidiacono, Cosentino 4, Lo Faro 9, Martello 7, Tracuzzi, Lazzara 2, Grimaldi 9, Elia, Tolace 2. All.: Russo.
Mia Messina: Bonfiglio 8, Barlassina 12, Mazzù F. 4, Ioppolo 10, Minutoli G. 7, Minutoli A 7,Mazzù C. 4, Donia 9, Galletta 8, Gulletta 2, Bartilotti 4. All. Baldaro.
Arbitri: Alcoraci e Comito di Priolo Gargallo.
Parziali: 13-8, 21-39, 33-56.

Giarre-Atmosphere 88-78
PalaJungo di Giarre, 13 febbraio, 19:00
Basket Giarre: Antronaco 23, Catalano 9, Vasta A. 2, Castorina 3, Ciaurella 3, Torrisi 5, Spadaro 3, Marzo 4, Caminiti ne, Scudero 12, Cutuli 24, D’Urso ne. All. Quattropani.
Atmosphere Milazzo Messina: Pati 10, Cammaroto 7, Donia Sofio 11, Clemente 18, Zappi ne, Saccà M., Lotti 10, Magno 8, Cavarra 9, Calderazzo 5, Trimarchi, Saccà F. ne. All. Zanghì.
Arbitri: Giordano e Caci di Gela.

Serie D Sottogirone B2

Olimpia-Peloro 77-59
PalaBattiati di Sant’Agata li Battiati, 14 febbraio, 20:00
Olimpia Battiati: Viola 10, Balestrazzi 6, Aubeeluck 7, Grasso 4, Granata 22, Sibillia 20, Di Mauro 2, Di Maria 5, Pisa 1. All. Mineo,
Basket Peloro
: Sturniolo 10, La Triglia 18, Lanzafame 15, Raffa 2, Lo Presti, Lambraio 2, Manasseri 8, Morello 4. All.Morello.
Arbitri: Costa di Ragusa e Buscema di Donnalucata
Parziali: 18-16; 38-31 ;57-41

Serie B femminile Girone B

San Matteo-L’Elefantino 50-61
PalaJuvara di Messina, 13 febbraio, 20:00
San Matteo Messina: Retto 26, Gugliotta 11, Polizzi 5, Grillo 4, Cascio 4, Bonaccorsi, Ferrara, Raffaele, G. Vitale, V. Vitale. All. Ribaudo.
L’Elefantino Catania: Patara 17, Carbone 2, Celi 6, Bruni 15, Buscema 5, Serafica 16, Nigro, Grosso. All. Parisi.
Arbitri: Rocca di Pollina e Gennaro di Sant’Agata di Militello.
Parziali: 9-22; 26-31; 41-49.

Settimana precedenteSettimana seguente