Prom: la Fides vince al PalaZurria

Un’Elephant alla deriva… Fides, arriva il riscatto… Un vantaggio psicologico e nel punteggio… L’Elephant cercherà di evitare altre brutte figure…

MD Immbobiliare-Fides 33-45

MD Immobiliare Catania: Villari 2, Cocuzza 8, Comito 10, Ditta 2, Guastella 2, Santonocito, Cirica 5, Nicotra 2, Lo Faro, Giachino, Marinaro 2, Calabrese. All. Stefano Platania
PGS Fides Catania: Di Nicola G 3, Di Nicola B 3, Romano S 11, Caripoli 2, Termine 6, Susinna, Marcelli 1, Romano F 3, Lo Scalzo 2, Caselli 1, Cuscunà, Di Paola 13.
Arbitro: C.Luca di Catania.
Parziali: 5-11;10-15;7-8;11-11

L’Elephant ormai alla deriva cede meritatamente contro una più motivata Fides, desiderosa di riscattare la cocente sconfitta dell’andata al Leonardo Da Vinci. La squadra ospite prende subito un vantaggio sia di punti che psicologico, ed il tentativo di rimonta della squadra di casa è sempre stoppato sul nascere. La partita non è bella da vedere, a causa dell’opaca prova offensiva delle due squadre e dagli animi surriscaldati controllati, ormai da prassi nelle ultime giornate di questo campionato, dall’unico arbitro presente.

Alla fine la Fides porta casa la meritata vittoria, per l’Elephant ormai in vacanza, si cercherà di evitare brutte figure in questo campionato, definito da gran parte delle società, molto stancante e lungo.

Comunicato stampa Elephant