Acqua pubblica, prosegue la raccolta di firme a Catania e provincia

DiComunicati

Mag 7, 2010

Prosegue in provincia di Catania la raccolta di firme finalizzata alla presentazione dei tre quesiti referendari il cui obiettivo è la “ripubblicizzazione” dell’acqua.

Nel capoluogo etneo, anche questa settimana banchetti saranno allestiti venerdì 7 e sabato 8 maggio dalle 17 alle 20,30 in via Etnea (di fronte alla Villa Bellini) e domenica in piazza Nettuno (lato mare) dalle 17 alle 21.

Due gli appuntamenti per la fine della settimana a Caltagirone: il primo venerdì, dalle 18 alle 20,30 a Palazzo Reburdone (Via A. Meli), dove le firme saranno raccolte nel corso della presentazione del libro “MafiaExport” di Francesco Forgione, organizzata dall’Associazione; il secondo invece è quello consueto del sabato mattina: dalle 9 alle 13 al Mercato settimanale di viale Europa.

A Riposto infine il banchetto sarà allestito domenica mattina dal Circolo Gramsci dalle 9 alle 13 in via Duca del Mare, vicino al porto.

Per firmare, i cittadini dovranno essere muniti di un documento di riconoscimento. Inoltre potranno apporre le loro firme anche nei municipi del comune di residenza. Altre informazioni si possono trovare sul sito: www.acquabenecomune.org/raccoltafirme/index.php