Aggiudicato appalto per l'ammodernamento della SS124 "Siracusana"

E’ stato stipulato presso la Direzione Generale dell’Anas il contratto con l’impresa Società Italiana Costruzioni Stradali s.r.l. di Priolo Gargallo per la progettazione esecutiva e i lavori di ammodernamento della Strada Statale 124 “Siracusana”, nel tratto compreso tra Floridia e il capoluogo di provincia.

L’impresa ha già iniziato le attività di progettazione esecutiva, la cui durata è stata contrattualmente fissata in 90 giorni, al termine dei quali inizieranno i lavori per la realizzazione dell’importante arteria siracusana, che dovranno essere portati a termine in 660 giorni dalla data di consegna.

“La stipula del contratto, avvenuta a meno di due mesi dalla dichiarazione di efficacia dell’aggiudicazione, per l’ammodernamento della Statale 124 nel tratto tra Siracusa e Floridia – ha dichiarato il Presidente dell’Anas Pietro Ciucci – darà il via ad un investimento di circa 15 milioni di euro che interesserà il territorio siracusano, a testimonianza dell’enorme e costante impegno profuso da Anas nell’adeguare alle mutate esigenze di viabilità tutta la rete viaria siciliana”.

I lavori di ammodernamento della Statale 124 tra Siracusa e Floridia prevedono l’adeguamento della piattaforma stradale alle caratteristiche plano-altimetriche e di sezione trasversale richieste dalle norme Cnr per le strade di categoria IV, prevedendo quindi l’ampliamento della carreggiata attuale, che sarà composta da due corsie da 3,75 metri, una per senso di marcia, e banchine laterali pavimentate da 1,5 metri.

Particolare attenzione inoltre è stata rivolta all’eliminazione delle interferenze tra le manovre di accesso ai fondi e il flusso veicolare della statale. Tale criticità sarà risolta mediante la realizzazione di controstrade laterali a servizio dei fondi e interconesse alla viabilità principale unicamente mediante svincoli.