Misterbianco, multe per i rifiuti

Arrivano le prime sanzioni per coloro che non rispettano l’ambiente: i vigili urbani di Misterbianco hanno multato cittadini che non hanno rispettato le norme di comportamento sul conferimento dei rifiuti. Alcuni sono stati sorpresi mentre conferivano i rifiuti nei cassonetti, fuori dagli orari previsti altri mentre si liberavano di rifiunti ingombranti dopo averli abbandonati agli angoli delle strade, anziché portarli all’Isola ecologica.

L’assessorato all’Ecologia, nei giorni scorsi, aveva avviato una campagna di controllo per mantenere pulite le strade e le piazze del centro storico e dei quartieri periferici.

«La campagna avviata dal settore Ecologia – ha detto l’assessore all’Ecologia Franco Galasso – comincia a dare i primi frutti: con le multe fatte dai vigili urbani, i cittadini devono imparare a rispettare le regole e le norme di comportamento, nell’interesse di tutti. Il rispetto dell’ambiente è una condizione necessaria per vivere meglio e mantenere pulite le strade e le piazze del territorio».

«E’ attraverso la collaborazione tra gli assessorati – ha detto l’assessore alla Polizia municipale Giovanni Vinciguerra – e come in questo caso la sinergia tra il settore Ecologia e il comando dei vigili urbani, che si raggiungono risultati positivi. I vigili urbani stanno facendo controlli sempre più serrati per prevenire l’insorgere di micro discariche in alcune zone del territorio, soprattutto in quelle più isolate».

I rifiuti possono essere cestinati tutti i giorni, tranne i prefestivi e il sabato, dalle 17 alle 22; raccolta “porta a porta” dei rifiuti indifferenziati: (nel centro storico e a Belsito) da lunedì a venerdì, dalle 22 alle 6; rifiuti differenziati: dalle 22 alle 6. La domenica e nei giorni festivi non avverrà la  raccolta. I rifiuti ingombranti vanno conferiti solo nel centro comunale di raccolta di via Giuseppe Garibaldi.