Tiri liberi. Doa e Nazionali

C2 e D, obbligo under e senior… D, le Poule più snelle… 1995 e 1996 nella C femminile… In attesa delle decisioni sulla B/f unica… Carolina Pappalardo in Nazionale U14…

tiriliberi

Doa: C2. La Fip regionale ha reso note le Disposizioni organizzative annuali per la stagione 2010-’11. Le iscrizioni per la massima serie siciliana si chiuderanno il 21 luglio, le società partecipanti dovranno disputare due campionati under, schierare almeno quattro atleti nati dopo il 1990 (la nota a piè di pagina parla di due obbligatori da aumentare a quattro in caso di 12 cestisti a referto) e massimo tre nati prima del 1978. Inoltre, sono consentiti cinque prestiti, con massimo tre atleti in doppio tesseramento a referto. Il campionato inizia il 10 ottobre. Nessuna novità per la formula: due gironi da 14, le prime otto ai play-off, le ultime due retrocedono, una promossa in Serie C Dil. per girone. Le squadre potranno tesserare nuovi giocatori fino al 28 febbraio 2011 in tutti i campionati dilettantistici.

Doa: D. Il 28 luglio è il termine per iscriversi, il 24 ottobre si va in campo con le stesse regole sugli under, sui senior e sui prestiti della serie superiore. È stata semplificata la formula: quattro sottogironi da otto società, le prime quattro fanno i due raggruppamenti di Poule Promozione, le altre le due Poule Retrocessione. Nella seconda fase si porteranno in dote i punti della prima e si affronteranno solo le compagini dell’altro sottogirone. Solo due squadre saranno promosse in C2, una per Poule, mentre ne retrocederanno quattro in totale. Sono previste 32 iscrizioni, per completare l’organico si effettueranno i ripescaggi e nel caso non si raggiungesse nemmeno quest’anno il numero la formula verrà adattata.

Doa: femminili. La Serie B inizia il 10 ottobre e bisogna iscriversi entro il 14 settembre. Le società potranno massimo avere cinque prestiti e dovranno iscrivere le giovani ad un campionato giovanile, ma ancora non è stata specificata la formula (14 o 16 squadre in un girone all’italiana, ma non si sanno i criteri di ammissione alla B unica e di retrocessione in C). Le iscrizioni per la Serie C scadono il 6 ottobre e anche qui si attendono le decisioni del Settore agonistico per stilarne la formula; una novità importante è la possibilità di schierare le atlete del 1995 e del 1996. Per le giovanili, la scadenza è fissata per il 22 settembre, tranne per l’Under-14 e 13 (20 ottobre) e il 3vs3 (30 novembre, come per la maschile).

Doa: il resto… Si sono chiuse il 14 luglio le iscrizioni per i campionati giovanili d’Eccellenza, l’8 settembre terminano per i campionati provinciali dall’Under-21 all’Under-15, il 15 settembre è il termine ultimo per la Promozione. Per ciò che riguarda la Promozione, la Sicilia è divisa in sette aree che esprimeranno sei promozioni. Sono introdotti i play-off, che coinvolgono le prime quattro classificate. Per le giovanili, il consiglio direttivo regionale «autorizza la partecipazione di squadre con atleti/e di età inferiore di un anno nelle varie categorie giovanili», ma chi lo farà non potrà andare oltre la prima fase regionale.

Nazionali A. La Nazionale maschile di Simone Pianigiani ha disputato il Trofeo Mandela Forum a Firenze, ha vinto contro Macedonia e Polonia, ma poi si è arresa alla Bulgaria. La Nazionale migliora, ma, come ha detto il dirigente federale Angelo Barnaba in televisione, «è ancora un cantiere aperto». Lo dimostra l’ultima partita contro la Bulgaria, iniziata bene, proseguita malissimo (fino al -18), recuperata fino al +9 e poi persa per due liberi sbagliati nel finale da Belinelli, comunque positivo. La femminile di Giampiero Ticchi, invece, ha chiuso il Trofeo di Cavalese con una sconfitta contro l’imbattuta Turchia. «Ho visto cose buone e altre meno buone – ha dichiarato il c.t. –, abbiamo ancora quindici giorni per correggere gli errori». Entrambe le Nazionali si apprestano ad affrontare le qualificazioni per gli Europei.

Nazionali giovanili. L’Under-20 maschile di Sacripanti chiude decima all’Europeo. Quella femminile (allenata da Molino) si qualifica per la seconda fase ma ieri ha perso contro la Turchia (10 punti per Oriana Milazzo). L’Under-18 di Bocchino è pronta per l’Europeo a Vilnius. Ilaria Milazzo (play della Trogylos, ex Lazùr) è tra le riserve a casa del raduno dell’Under-16. Dal 9 al 22 agosto invece Carolina Pappalardo (ala della Lazùr) parteciperà al raduno collegiale dell’Under-14.

R.B.C.