Misterbianco, lavori in corso alla scuola Don Milani

Gli alunni dell’istituto “Don Milani”, di Lineri, frazione di Misterbianco, inizieranno le lezioni martedì 21 settembre. Nel primo piano di questo istituto, infatti, sono appena iniziati i lavori, finanziati nel 2009 dall’assessorato regionale alla Pubblica istruzione, per mettere in sicurezza e rendere più moderna la struttura.

Fino a metà ottobre gli alunni dovranno effettuare i doppi turni. I lavori di ammodernamento riguardano anche il plesso di via Giuseppe Garibaldi dell’istituto comprensivo “Leonardo da Vinci”. Gli studenti faranno lezione regolarmente nelle aule messe a disposizione nel plesso centrale, in zona Toscano.

L’assessorato alla Pubblica istruzione garantirà anche per il nuovo anno scolastico l’assistenza igienico sanitaria agli studenti diversamente abili (a cura dei Servizi sociali, a partire dal primo ottobre), la vigilanza e il controllo della viabilità nei pressi delle scuole, il trasporto scuolabus.

Negli istituti, “Leonardo da Vinci” e “Pitagora” sono stati nominati due reggenti: sono Santo Mancuso (che è anche il dirigente scolastico dell’istituto “Aristide Gabelli”) e Vincenzo Renda. Le nomine sono state decise dopo il trasferimento della preside dell’istituto Da Vinci e della morte del dirigente scolastico della scuola Pitagora. A Misterbianco, tra il centro storico e i quartieri periferici, ci sono sei istituti comprensivi: “Aristide Gabelli”, “Leonardo da Vinci”, “Pitagora” (a Misterbianco centro), “Don Milani” (a Lineri), “Leonardo Sciascia” (a Belsito), “Padre Pio da Pietralcina” (a Montepalma).