Misterbianco, parte il servizio di assistenza ai portatori di handicap

Partiranno il primo ottobre i servizi di assistenza igienico personale e specialistica a favore degli alunni portatori di handicap per l’anno scolastico 2010/2011. Le due attività, promosse dall’assessorato comunale ai Servizi sociali, sono destinate ai minori disabili residenti nel centro storico e nei quartieri periferici di Misterbianco, che frequentano la scuola dell’infanzia, le elementari e le secondarie di primo grado.

«Anche quest’anno – ha detto l’assessore ai Servizi sociali Nunzio Santonocito – sebbene con molte difficoltà dovute ai tagli da parte di Stato e Regione, il Comune darà ai cittadini servizi adeguati alle esigenze delle fasce deboli, anziani, bambini e portatori di handicap e a quelle svantaggiate. L’impiego degli educatori nelle scuole è il modo più efficace per favorire la piena integrazione degli alunni portatori di handicap».

Con l’assistenza igienico personale si garantisce agli alunni diversamente abili il sostegno necessario per il diritto allo studio, l’integrazione scolastica e sociale, durante tutto l’anno scolastico. Con quella specialistica, si danno agli alunni gli stimoli educativi per favorire il raggiungimento dell’autonomia e per favorire le capacità comunicative e l’interazione con i compagni e con l’ambiente scolastico. Le due attività, prevedono l’impiego, nelle classi, di educatori e di personale specializzato nell’assistenza alle persone diversamente abili che vanno ad integrare il lavoro svolto dagli insegnanti di sostegno.