Videosorveglianza contro i rifiuti ingombranti a Bronte

Adesso chi deposita rifiuti ingombranti presso l’ex Centro comunale di raccolta di Bronte, sito nei pressi di contrada Sciarotta, rischia di essere ripreso dalle telecamere di video sorveglianza, riconosciuto e di conseguenza sanzionato.

Dopo il sopralluogo effettuato dall’assessore Biagio Petralia, l’area, infatti, è stata ripulita, opportunamente recintata e posta sotto il controllo delle telecamere di sicurezza. “Non lo abbiamo fatto certamente – ci dice l’assessore – con l’obiettivo di sanzionare i nostri cittadini, ma esclusivamente per evitare che la zona si trasformi nuovamente in una discarica a cielo aperto. Dei cartelli, infatti, – continua Petraia – indicano chiaramente che la zona e videosorvegliata. Ringrazio la Aimeri e la Joniambiente per aver asseconda le nostre richieste”.