Problema rifiuti e sicurezza alla Fiera di Catania

Il Presidente della II Commissione Consiliare Permanente Francesco Navarria e i Consiglieri Nino Sciuto, Francesca Raciti, Lanfranco Zappalà, componenti della stessa Commissione, hanno chiesto l’intervento urgente del Sindaco e del Prefetto affinchè venga affrontato il problema igienico-ambientale legato alla raccolta dei rifiuti nella piazza e garantita la sicurezza degli Agenti di Polizia Municipale e degli operatori della Sostare presenti nei punti di ingresso del mercato.

Nonostante, infatti, le iniziative dell’amministrazione abbiano parzialmente migliorato l’ordine all’interno della Fiera, si ritiene opportuno intervenire con urgenza sia per potenziare il sistema di raccolta differenziata dei rifiuti, in particolare tra umidi e solidi, sia per garantire la sicurezza di quanti operano per assicurare ordine e legalità nel mercato.

A seguito di sopralluogo effettuato lo scorso 23 novembre presso la Fiera di P.za Carlo Alberto, infatti, la Commissione ha dovuto constatare che gli agenti in servizio erano solamente tre e, come dagli stessi dichiarato, ricevono quotidianamente aggressioni ed insulti. Stesse condizioni di pericolo sono state ravvisate per gli operatori della Sostare. Inoltre, la presenza di molti extracomunitari operanti abusivamente in prossimità del mercato amplifica le problematiche rappresentate.

Per questi motivi, al fine di riportare ordine, legalità e sicurezza nel mercato di Piazza Carlo Alberto, la II CCP ha scritto ufficialmente al Sindaco ed al Prefetto chiedendo di intervenire con urgenza, avviando la necessaria sinergia istituzionale che la problematica richiede.