Natale a Caltagirone, "Presepe barocco vivente" con un centinaio di figuranti

Un centinaio di figuranti in costumi dell’epoca saranno i protagonisti del Presepe barocco vivente che, nell’ambito delle manifestazioni del “Natale a Caltagirone” (patrocinio di Comune, Provincia e Banca di credito cooperativo “Luigi Sturzo”), si terrà domenica 26 dicembre, a partire dalle 18, nel centro storico della “città della ceramica” riconosciuto dall’Unesco patrimonio dell’umanità proprio per ciò che attiene alla ricostruzione tardo barocca.

E le quinte tardo barocche degli edifici che sorgono nelle piazze Municipio e Umberto e nelle vie attigue faranno da cornice a un evento che si annuncia come un “unicum”, sarà caratterizzato pure da momenti musicali e da performance di altro tipo e si concluderà sulla monumentale Scala di Santa Maria del Monte.