Promozione, si parte!

11 squadre tra Catania e Ragusa… Novità: Vittoria dalla C2, EuroVirtus e Futura dalla D, AciBonaccorsi, Grammichele, Chiaramonte… Non ci sono più Caltagirone e Scordia… Inizia mercoledì 15 dicembre alle 18 la stagione del girone “etneo-ibleo” di Promozione. Il campionato provinciale è diventato interprovinciale, inglobando il girone ragusano, ha perso alcune protagoniste storiche e inizia a ridosso della fine dell’anno. Le 11 squadre ammesse si giocheranno l’accesso alla Serie D 2011-12 in gare d’andata e ritorno. Nel comunicato sulla formula del campionato, non è specificato quante e quali squadre saranno ammesse alla seconda serie regionale, anche perché le doa siciliane prevedevano la creazione di sette gironi e invece, finora, ne sono stati creati solo tre (il catanese-ragusano, Trapani/Agrigento/Palermo e Caltanissetta/Agrigento/Enna).

Le squadre iscritte sono: Aci Bonaccorsi, Chiaramonte, Cus Catania, Elephant, EuroVirtus, Fides, Fiumefreddo, Futura, Grammichele, Siciliamo, Val d’Ippari. L’unica reduce tra le riserve è il Cus Catania, filiale della società di C regionale; il girone perde quindi le Under-21 di Gad Etna e Futura e le seconde linee del Paternò. Non ci sono più nemmeno la Libertas Caltagirone né lo Sport Club Scordia né il Vizzini NAPD; l’unica rappresentate calatina è il Basket Grammichele. Scomparsi anche L’Elefantino e le ragusane Moses, San Giacomo e Scicli, è invece presente una società storica come il Vittoria, fino all’anno scorso in C2. L’ultima novità è l’Aci Bonaccorsi, società nell’orbita del Valverde.

Il calendario ufficiale parte con le sfide Futura-AciBonaccorsi (PalaGalermo, 18) e Fiumefreddo-Chiaramonte (PalaJungo di Giarre, 21.15) e si conclude sono a giugno inoltrato.

R.B.C.