Film e realtà: trovate le differenze!

DiEmanuele Rizzo

Mar 25, 2011

E’ di questi giorni la notizia dell’arresto di quattro vigili urbani di Catania – 3 ispettori ed un agente. Le indagini preliminari della Procura della Repubblica hanno riguardato vari episodi (segnalati dai cittadini) in cui i quattro avrebbero eseguito sequestri di merce ad ambulanti senza aver rilasciato verbali, sottratto incassi giornalieri di commercianti etnei, appropriandosene indebitamente, e perfino agito con prevaricazione nei confronti di imprenditori di etnia cinese. I reati contestati sono concussione, omissioni in atti di ufficio, falsità ideologica e abuso d’ufficio. Per tutti e quattro sono scattati gli arresti domiciliari.

Cosa vi ricorda tutto questo? Avete presente la scena di “Johnny Stecchino” in cui il sosia (Dante), inseguito dai boss, si rifugia nella caserma dei carabinieri convinto che il trambusto fosse dovuto alla banana da lui rubata all’ortolano? Ecco, la scena si conclude con il giudice Cataratta che lo invita a ripresentarsi dai carabinieri per riprendersi ciò che aveva loro consegnato (le prove secondo il giudice, la banana secondo il povero sosia).

“Quelli lì… dividono, spartiscono. Lì, caro mio, è un magna magna generale!”. A volte la realtà supera la fantasia. Ed anche i capolavori cinematografici…