Il Leone di bronzo di Scicli in dono al Papa

Il Leone di Bronzo, simbolo di Scicli, in dono a Sua Santità, Benedetto XVI. In occasione della Solenne Celebrazione Eucaristica per la Beatificazione di Giovanni Paolo II, che si terrà a Roma, il prossimo primo maggio, sul sagrato della Basilica  di San Pietro, una rappresentanza di Coristi del Coro Polifonico “La Fiamma Viva d’Amore” di Scicli e Modica (Prof. Santo Piccione, Rossella Dicaro e Lina Pluchino), composto da persone facenti parte del Coro “S. Annibale Maria di Francia”  della Parrocchia  “SS. Salvatore” di Scicli,  del Coro della Parrocchia “Madonna di Fatima” di Scicli nonché dei Cori delle Parrochie “S.Cuore di Gesù” e “S. Giovanni” di Modica,  avranno la gioia  di partecipare alle celebrazioni liturgiche.

Nella speciale circostanza, Santo, Rossella e Lina consegneranno al Santo Padre Benedetto XVI un dono offerto dal Sindaco di Scicli, Giovanni Venticinque (nella foto col prof Santo Piccione): un “Leone in Bronzo” simbolo della Città di Scicli, realizzato dal maestro Carmelo Candiano.

Già nel 2003 il Comune aveva fatto omaggio del Leone di Bronzo a Sua Santità Giovanni Paolo II.