Il Comune di Catania promuove una campagna di educazione ambientale

Lunedì 26 marzo 2012, a partire dalle ore 9,30, a palazzo Platamone in via Vittorio Emanuele, il sindaco Raffele Stancanelli darà il via ad una campagna di Educazione ambientale, autorizzata dal Ministero dell’Ambiente e in collaborazione con l’Ufficio scolastico Provinciale, rivolta agli studenti delle scuole medie della nostra città.

Ai lavori della mattinata interverranno l’assessore alla Mobilità, Alberto Pasqua, il coordinatore comunale d’Area Valerio Ferlito e la mobility manager dell’ente Filippa Adornetto. Un decreto del 2000 affida proprio alla figura della Mobility Manager l’onere della promozione di misure di mobilità sostenibile finalizzate alla tutela dell’ambiente. Per migliorare la qualità urbana ambientale, con la diminuzione dell’inquinamento atmosferico e acustico e la fluidificazione del traffico veicolare, specie nei centri storici, il decreto individua anche campagne divulgative di sensibilizzazione delle giovani generazioni ai temi ambientali.

La campagna individuata dall’amministrazione Stancanelli, che si svolgerà in più fasi, mira alla divulgazione di una corretta coscienza ecologica e alle buone pratiche per raggiungerla adottando, ad esempio, interventi di mobilità sostenibile come il bike sharing, lo scuolabus, ecc. che riducano l’uso dei veicoli con un miglioramento della qualità dell’area circostante.

Una prima fase sarà lo studio e l’elaborazione dei dati sull’inquinamento e prevede anche l’uso di supporti informatici quali i dvd, la seconda fase il reperimento di dati e la conoscenza sul campo infine, la terza fase operativa, di divulgazione di quanto sviluppato e l’elaborazione da parte degli studenti di lavori che parteciperanno ad un concorso a premi.