Notizia o Informazione ad Arte

Lo si sentiva vociferare da tempo, lo dicevano i lavoratori precari più lungimiranti ed osservatori della realtà, lo ha confermato ieri il presidente dell’INPS Antonio Mastrapasqua, in un convegno di Ania (Associazione Nazionale Imprese Assicuratrici) e Consumatori. Per essere precisi, il Mastrapasqua durante il convegno fa la battuta «se dovessimo dare la simulazione della pensione ai parasubordinati rischieremmo un sommovimento sociale». Eppure! Vuoi che le battute spesso hanno un fondo di ve...
Leggi Tutto

"Invadiamo lo Stretto"

È l’iniziativa lanciata nei giorni scorsi dai precari della scuola agrigentina per sensibilizzare tutta l’Italia sul problema del licenziamento in massa posto in essere dal governo. I precari, non solo siciliani, si sono dati appuntamento per il 12 settembre alle ore 11 sotto l’italico stivale: docenti e personale ATA stanno aderendo numerosi all’iniziativa; addirittura si organizzano pullman  per raggiungere il luogo della protesta. Tutte le forze sociali dell’Italia intera dovrebbero mobilita...
Leggi Tutto

"Squola Italia": i precari in un vicolo cieco?

Oggi, venerdì 27 Agosto 2010, dalle ore 12.00 a Montecitorio, si terrà un presidio organizzato dal Coordinamento Precari Scuola di Roma a cui sarà presente una delegazione dei colleghi palermitani che proseguono lo sciopero della fame. Ma si hanno notizie di mobilitazioni in tutta Italia, dal Sud al Nord, e di zone della penisola in cui l'esasperazione è ormai giunta ad un livello di guardia: la "cosiddetta" riforma Gelmini ha portato decine di migliaia di lavoratori alla disperazione, al punt...
Leggi Tutto

Riforma Gelmini: riordino o caos?

SPIFFERI-SCUOLA - Prima Puntata. Alla fine dell’anno scolastico in corso si concluderà il primo dei tre anni previsti dal ministro Tremonti per riordinare la scuola italiana. Riteniamo che non siano sufficienti meno di 12 mesi per fare un primo bilancio della cosiddetta ‘riforma Gelmini’; ciò nonostante, essendo la scuola un luogo col quale moltissime persone (docenti, mamme, papà, collaboratori, esterni, …) quotidianamente hanno contatti per diverse ragioni, si raccolgono continuamente testimon...
Leggi Tutto

Floris senza Ballarò, ma …

BINOCOLO-INTERVISTE - “Non potendo andare in onda per quattro puntate, abbiamo organizzato quattro appuntamenti alternativi in cui all’inizio pensavamo di realizzare dei faccia a faccia tra i candidati; poi abbiamo pensato che Ballarò non è solo faccia a faccia, è anche economia, società, cultura, quindi abbiamo organizzato quattro tappe in giro per l’Italia: Torino, Roma, L’Aquila e Cosenza. “Questa dichiarazione fa parte di un’intervista che Giovanni Floris, noto giornalista  e conduttore dell...
Leggi Tutto