L'Azienda Metropolitana Trasporti di Catania risponde alle critiche su "Librino Express". La linea 830 si sdoppia come era successo 19 anni fa

autobus_amt_cataniaPer migliorare il servizio “Librino Express” l’Azienda Metropolitana Trasporti di Catania nel suo sito ufficiale www.amt.ct.it comunica che a partire dal 16 ottobre 2015 la linea 830 “Villaggio S. Agata – Picanello”, subirà uno sdoppiamento e relativo cambio di denominazione in Circolare 830 “Villaggio S. Agata – Borsellino” e Circolare 530 “Borsellino – Picanello”. C’è da notare il nuovo percorso delle due nuove circolari non passa più da Piazza Verga, Piazza Trento, Villa Bellini, Via Umberto e Piazzale Sanzio. Tutto questo era già successo 19 anni fa sempre con lo stesso sindaco, anche se ai tempi la linea si era divisa in 3 parti (330 Picanello – Piazza Europa, 3-6 Europa – Palestro, 530 Borsellino – Villaggio Sant’Agata). Questa volta il 530 anzichè andare a Villaggio Sant’Agata, va verso Picanello. Approfondisci

Barriere in funzione per snellire il traffico in via Dusmet

Dalla mattina del 16 aprile sono state installate le barriere (new jersey) di separazione in due semicarreggiate della via Dusmet in corrispondenza dell’ingresso del porto. L’iniziativa dell’Amministrazione comunale etnea è finalizzata a impedire le manovre di svolta a sinistra in entrara e in uscita tra il porto e la via Dusmet attraverso gli archi del viadotto ferroviario, oltre quella di attraversamento della stessa via Dusmet lungo la via Calì.

Queste manovre, di grave ostacolo al traffico, sono già vietate dalla striscia continua a norma di codice della strada, divieto che però viene spesso violato.

Il provvedimento di posa in opera delle barriera elimina le intersezioni tra i flussi di traffico e consente una maggiore fluidità delle correnti veicolari nella zona e in via Dusmet in particolare. Le corsie stradali durante l’esesecuzione dei lavori, subiranno un restringimento. Il normale deflusso del traffico veicolare sarà disciplinato dai Vigili Urbani.